CHIARA MARINELLI
Cronaca

Civitanova, adescata e derubata da cinque uomini

Indaga la polizia su quanto accaduto a una 36enne. Gli sconosciuti le hanno portato via i soldi, poi l’hanno abbandonata in strada

Le indagini sono affidate agli agenti del commissariato

Le indagini sono affidate agli agenti del commissariato

Civitanova Marche, 11 luglio 2024 – Adescata da un uomo con cui fa amicizia, si ritrova a sua insaputa dentro un appartamento con cinque extracomunitari che la derubano dei suoi soldi e la lasciano poi in mezzo alla strada. Questa la disavventura subita da una 36enne, soccorsa l’altra notte.

L’allarme è scattato poco prima delle 3 in centro a Civitanova, nei pressi del vialetto nord di piazza XX settembre. È lì che sono intervenuti i mezzi dell’emergenza sanitaria del 118 e della Croce Verde e la Volante degli agenti del commissariato di polizia. A chiedere aiuto una donna colombiana di 36 anni, che ha raccontato agli agenti di essere stata derubata dei soldi che aveva con sé: circa 500 euro in contanti.

La donna, soltanto poco prima, aveva conosciuto un uomo di origini indiane. Dopo aver scambiato con lei qualche parola, l’uomo l’ha invitata a salire nel suo appartamento. Dentro l’abitazione, però, c’erano altri quattro uomini, tutti di origine indiana come lui, che avevano intenzioni poco chiare. Fatto sta che, alla fine della storia, la trentaseienne colombiana è stata derubata dei soldi che aveva nel portafoglio e lasciata in mezzo alla strada.

La donna è stata soccorsa e visitata dal personale medico e sanitario intervenuto sul posto per verificare che stesse bene: era comprensibilmente sotto choc e agitata per quanto le era accaduto poco prima. Sulla vicenda avvenuta l’altra notte, i cui contorni sono comunque ancora tutti da chiarire, sono in corso le indagini da parte degli agenti del commissariato di polizia, sulla base di quanto raccontato dalla vittima.