Quotidiano Nazionale logo
12 mag 2022

"Affitti estivi sold out, è boom di richieste"

Tartabini: "Stagione turistica promettente, al lavoro per mantenere alti i livelli di offerta. Nel 2023 più servizi dedicati a cani e bambini"

lorenzo monachesi
Cronaca
Noemi Tartabini
Noemi Tartabini
Noemi Tartabini

di Lorenzo Monachesi

"Non si trovano quasi più appartamenti in affitto per l’estate e ciò è un segnale che sono arrivate tante richieste, tutto ciò induce a pensare a una stagione turistica più che interessante". Noemi Tartabini, sindaco di Potenza Picena, è già proiettata all’estate. "Veniamo – aggiunge – da due stagioni, quelle caratterizzate dalla pandemia, con ottime presenze. Anche quest’anno metteremo nella spiaggia libera i portaombrelloni, così le persone non dovranno fare il buco nella sabbia dove piantare l’ombrellone. È piaciuta questa misura adottata per mantenere il distanziamento e la ripeteremo". Quanto è importante la conferma della Bandiera blu?

"È un riconoscimento importante per i cittadini e per i turisti. Inoltre certifica l’impegno di tutti: istituzioni, operatori, cittadini e turisti. È un vessillo che rappresenta la bellezza del territorio e che ci sprona a fare sempre meglio".

Cosa pensate di fare per mantenere questi livelli e far sì che la Bandiera blu sventoli anche nel 2023?

"Mantenere alti i livelli dei servizi, migliorarli e aumentarli".

Su quali obiettivi lavorerete?

"Penso, ad esempio, ai servizi per gli amici a quattro zampe, all’accessibilità e alla fascia dell’infanzia. In questo progetto vogliamo coinvolgere le scuole e la cittadinanza sull’educazione ambientale. L’ufficio tecnico ha redatto il progetto per la nuova isola ecologica che sorgerà sull’area dell’attuale".

A che punto è il progetto?

"Lo abbiamo presentato al Cosmari, adesso stiamo cercando le risorse. Abbiamo un preventivo di spesa di 500mila euro per la nuova isola ecologica che prevede anche il Centro del riuso, che non è presente nella nostra città. Con quei soldi sistemeremo anche la strada di accesso all’isola ecologica".

Ci sono in cantiere delle iniziative che possano attrarre persone per l’estate?

"Stiamo in dirittura d’arrivo per presentare le tante iniziative che animeranno l’estate. Presenteremo il programma il 20 maggio alla presenza delle associazioni che collaborano con noi per la realizzazione di così tanti appuntamenti che prenderanno il via il 25 di questo mese con la festa del patrono San Girio".

Cosa le hanno chiesto gli operatori turistici locali?

"La pulizia della spiaggia e del lungomare il cui appalto è in dirittura d’arrivo".

La pandemia ha creato non pochi problemi anche al commercio, avete messo in campo delle misure per agevolare la ripresa?

"Ci stiamo lavorando. Lo scorso anno siamo intervenuti sui centri estivi e sull’occupazione del suolo pubblico, quest’anno sosterremo le attività dello spettacolo dal vivo pagando la Siae in determinate date".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?