GIORGIO GIANNACCINI
Cronaca

Bandiere Blu 2023 a Civitanova, Porto Recanati e Potenza Picena

I sindaci delle tre cittadine costiere sono stati invitati per il 12 maggio a Roma al Cnr: dopo anni la celebrazione sarà in presenza

Le Bandiere Blu 2023 premiano la costa maceratese
Le Bandiere Blu 2023 premiano la costa maceratese

Civitanova, 4 maggio 2023 – Come avvenuto lo scorso anno, si profila nuovamente un autentico en plein – tre città su tre – sul fronte della Bandiera Blu per la costa del Maceratese. Infatti, il Comune di Civitanova ha ricevuto l’invito della Fondazione Fee Italia a partecipare alla conferenza di presentazione delle Bandiere Blu 2023, che si svolgerà a Roma, venerdì 12 maggio (alle 10.30), nella sala convegni del Consiglio nazionale delle ricerche. Sebbene manchi ancora l’assegnazione ufficiale, è risaputo che i Comuni che ricevono l’invito a partecipare alla conferenza sono poi quelli ai quali di norma viene consegnato l’ambito vessillo.

Turismo Marche, spopola sul web il nuovo video spot sulle bellezze della regione

"L’organizzazione internazionale per la diffusione delle buone pratiche per la sostenibilità ambientale ha inviato una comunicazione al sindaco Fabrizio Ciarapica – si legge in una nota del Comune di Civitanova –, il quale ha confermato la sua presenza all’incontro che, dopo gli anni di pandemia, si svolgerà nuovamente in presenza. Civitanova ha ottenuto 19 certificazioni consecutive per le spiagge, la qualità delle acque del mare, dei servizi, della gestione dei rifiuti e venerdì la Fee renderà noto l’esito della commissione relativo alla 20esima certificazione".

Grande gioia anche per il Comune di Porto Recanati, che ha sempre ricevuto l’invito per partecipare alla conferenza di presentazione delle Bandiere Blu 2023. In tal caso sarebbe la seconda consecutiva, dopo molti anni nei quali il vessillo non ha più sventolato in quel lido. Lo ha reso noto ieri pomeriggio il sindaco Andrea Michelini, durante un incontro in municipio con i commercianti del paese. "Martedì sera ho ricevuto l’invito per partecipare alla presentazione della Bandiera Blu – ha detto Michelini –, quindi si deduce che pure quest’anno ci assegneranno il prestigioso vessillo. D’altronde le analisi delle acque sono tutte positive e abbiamo poi dei punti in più sulla raccolta della differenziata. E’ merito degli interventi della polizia locale a Scossicci: lì sono state elevate 90 multe per il conferimento errato dei rifiuti. Inoltre, tra arrivi e presenze, abbiamo registrato nel 2022 un aumento del 12% rispetto all’anno prima. E ancora, il nostro turismo si è destagionalizzato: a febbraio è stato registrato un incremento del 47% di pernottamenti rispetto a febbraio 2019, e a ottobre del 40% rispetto sempre al 2019".

Dulcis in fundo, pure il Comune di Potenza Picena ha ricevuto martedì sera l’invito per la Bandiera Blu. E se tutto va come deve andare, sarà la 16esima.