Civitanova (Macerata), 10 marzo 2018 – Un ordigno è stato fatto esplodere dagli artificieri dei carabinieri a San Marone (VIDEO), in via Crescimbeni, davanti alla villa dell’imprenditore Fausto Morichetti.

All’interno della villa è stata trovata dai carabinieri una 'marmotta', ordigno così definito nel linguaggio criminale e che viene utilizzato per far esplodere il bancomat. I carabinieri hanno iniziato a presidiare l’area, tutta via Crescimbeni, da ieri pomeriggio, effettuando anche una perquisizione interna alla villa dell’imprenditore.

Intorno alle 11, l’ordigno è stato posizionato fuori dalla villa, isolata tutta l’area, ed è stato fatto esplodere. Sul posto oltre ai carabinieri, una squadra di vigili del fuoco e le ambulanze della Croce Verde. L’operazione si è svolta nella massima sicurezza per i residenti e si è già conclusa.