Quotidiano Nazionale logo
26 apr 2022

Caro gasolio, marinerie verso la protesta bis: assemblea a Pescara

mario pacetti
Cronaca

di Mario Pacetti

Gli armatori ricominciano a scaldare i motori della protesta. Per loro la situazione non è cambiata un granché rispetto a quando, un paio di mesi fa, bloccarono l’attività per una settimana, innescando una giornata di mobilitazione a Roma. Il problema del caro gasolio – strategico e sanguinoso, incidendo l’energia in misura preponderante sui costi fissi – s’è perpetuato tale e quale aggravandosi, semmai, rispetto ad allora. Nel frattempo sono stati strappati alcuni benefit accessori ma, nella sostanza, l’emergenza non è affatto rientrata. La serrata finì all’inizio di marzo, quando si sfilarono dalla lotta le marinerie adriatiche da Ancona in su. Può darsi che il perdurare delle criticità induca a ulteriori riflessioni, e magari a un pentimento, quei pescatori rientrati nei ranghi forse un po’ frettolosamente. Sta di fatto che a stretto giro di posta, il 7 maggio, i rappresentanti delle marinerie si ritroveranno a discutere dello status quo. Lo faranno a Pescara, stavolta. L’assemblea sarà diretta come sempre dal civitanovese Francesco Caldaroni (nella foto), da anni leader indiscusso degli armatori a livello nazionale e punto di riferimento per quasi tutti, soprattutto quando c’è da alzare la voce e tirarsi su le maniche. "La mia sensazione – ha dichiarato Caldaroni – è che i colleghi abbiano acquisito ulteriore consapevolezza che, alle condizioni attuali, non si può proprio lavorare. Penso che si deciderà di bloccare nei porti un’altra volta le barche. Non resta che verificare le determinazioni dell’assemblea". Ritroverete l’unità di intenti? "Lo spero – dice –. Anche perché non è che le marinerie adriatiche da Ancona a Trieste se la passino meglio di noi. Credo che siano allo stremo né più, né meno delle altre nel nostro Paese. Aspettiamo il 7 maggio e vediamo cosa succede…"

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?