Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
16 giu 2022

Ermal Meta, Ricciarelli e Muniz: star in città

Dalla musica al teatro, Porto Recanati è pronta per vivere l’estate. Il 18 agosto l’anteprima del docufilm dedicato a Mia Martini

16 giu 2022
giorgio giannaccini
Cronaca
Un momento della conferenza
Un momento della conferenza
Un momento della conferenza
Un momento della conferenza
Un momento della conferenza
Un momento della conferenza

di Giorgio Giannaccini

"Abbiamo lavorato con grande impegno per un’estate ricca di eventi e per tutte le fasce d’età". Queste le parole, ieri, del sindaco Andrea Michelini durante la presentazione del cartellone estivo di Porto Recanati. "Tanti gli spettacoli all’arena Gigli, che è il nostro fiore all’occhiello – ha proseguito Michelini –. Molti artisti hanno scelto questa location come unica tappa nelle Marche. Ma ci saranno anche manifestazioni in altre zone della città". Per i concerti ci sono nomi illustri: Steve Hackett (28 luglio), Ermal Meta (31 luglio), Ruggero dei Timidi (3 agosto), Jimmy Sax & Synphonic Dance Orchestra (8 agosto) e Tony Hadley (26 agosto). Inoltre, sempre al Castello Svevo, andranno in scena sei appuntamenti promossi con Amat. Su tutti, spicca il musical "Mamma mia!", che vedrà come protagonisti gli attori Luca Ward, Paolo Conticini, Sergio Muniz e Sabrina Marciano (23 luglio). Poi, il 14 luglio l’incontro con Serena Dandini che presenterà il suo libro "La vasca del Fürer", il 18 luglio Corrado D’Elia con lo spettacolo "Io, Ludwig van Beethoven", il 2 agosto Katia Ricciarelli con Pino Quartullo, Claudio Insegno e Nadia Rinaldi in "Riunione di famiglia". E ancora: il 9 agosto il giornalista sportivo, Marino Bartoletti, e il cantante e attore Max Paiella in "C’era una volta il Mundial. Quella sera c’eravamo tutti", il 13 agosto il concerto della Form Orchestra Filarmonica Marchigiana, diretta dal maestro di David Crescenzi e con il soprano Rasha Taalat. "Ci sarà anche il cinema dentro l’arena – ha aggiunto il sindaco Michelini –. Prima il 20 e 21 luglio con la proiezione dei film ‘Bohemian Rapsody’ e ‘Rocketman’ e dei concerti ‘Ligabue live da Campovolo’ e ‘U2 3D’. Mentre il 18 agosto l’anteprima del docufilm girato in città su Mia Martini, con la partecipazione del regista Gianfrancesco Lazotti e di Leda Bertè". Una grande novità, assicura il sindaco Michelini, "sarà la Festa del Mare: ci sarà il processione della Madonna del Soccorso ma anche i festeggiamenti per la Bandiera Blu e la premiazione del premio letterario Murè". Tuttavia non verrà organizzata la Notte Rosa: "Probabilmente per il 2023 ci sarà e con un nuovo format, che stiamo già studiando per coinvolgere tutte zone della città". "Abbiamo cercato di dare una connotazione culturalmente più avanzata al nostro cartellone, e oggi serve viste le recenti risse avvenute tra giovani", ha osservato il vicesindaco Giuseppe Casali.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?