Tutti a fare il tampone nel poliambulatorio di via Abruzzo e mezzo quartiere San Marone rimane bloccato o quasi per un paio d’ore, fino a che non intervengono i vigili urbani a disciplinare il traffico. E’ successo ieri, tra le 9 e le 11, quando le auto in lista di attesa erano tante da non essere contenute all’interno degli spazi del poliambulatorio ed allora hanno occupato prima via Abruzzo, quindi buona parte di via Civitanova, via Sardegna ed altre dei dintorni, provocando chiari disagi alla circolazione. Qualcuno ha poi informato il comando della Polizia municipale e quindi è intervenuta una pattuglia (prima impegnata in altro servizio) a rimettere un po’ di ordine. Simili fenomeni si sono verificati spesso salvo poi attenuarsi parzialmente, forse per l’apertura di altri centri ove si fanno i tamponi. Ieri, quindi, potrebbe essere stato un caso particolare, dovuto al fatto che tanti avessero scelto il poliambulatorio di via Abruzzo.

Giuliano Forani