Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
8 lug 2022

Firme cittadine, l’assessore sbotta

8 lug 2022

Sono 130 le firme raccolte dai cittadini di Morrovalle, in appena due giorni, con l’obiettivo di ripristinare i rintocchi dell’orologio della torre civica nelle ore notturne, in quanto recentemente silenziati dall’amministrazione comunale a causa del disturbo che arrecavano al sonno dei residenti del centro storico, costretti a dormire a finestre aperte per via del gran caldo. La petizione è stata protocollata in Comune. "I rintocchi non hanno mai infastidito nessuno – affermano in gruppo i firmatari –, rappresentano anzi una tradizione del centro storico da non cambiare per alcun motivo, non è accettabile una decisione al limite dell’assurdo, voluta da non si sa chi e senza interpellare chi in centro ci vive da decenni". L’iniziativa ha suscitato la reazione, arrivata tramite social, dell’assessore Alfredo Benedetti, con delega al Bilancio e Tributi, che in premessa faceva riferimento alle condizioni di degrado relative ad alcuni immobili del cuore della città di un anno fa, tant’è che aveva anche scattato delle foto– "Sento strillare a destra e manca. Fate morire il centro storico – scrive – Ora trovo una raccolta firme per ripristinare il rintocco dell’orologio dalla mezzanotte alle sette. Leggo le firme e chi ritrovo: gli stessi "strillatori" protagonisti delle foto. Però è il rintocco dell’orologio a far morire Morrovalle, non le loro case piene di animali e pantegane più grandi dei gatti. Iniziate a pulire le vostre case". Considerazioni che hanno scatenato i malumori dei residenti. "È possibile che un assessore possa esprimersi in questa maniera contro dei cittadini che democraticamente hanno espresso il loro dissenso? – tuonano – Non solo dimostra di non aver letto il testo della petizione, in cui si chiede rispetto per il centro, per le sue tradizioni bistrattate ma anche di non aver alcun rispetto per coloro che gli hanno permesso di ricoprire l’incarico".

Diego Pierluigi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?