Quotidiano Nazionale logo
27 apr 2022

Forniture per l’illuminazione pubblica: round all’Atac Il Tar ha respinto il ricorso della IGuzzini

IGuzzini contro Atac, il Tar delle Marche ha respinto il ricorso presentato dalla azienda recanatese contro la Spa del Comune di Civitanova. Una vertenza aperta per annullare le procedure con cui la società civitanovese aveva assegnato la fornitura di elementi necessari agli impianti della pubblica illuminazione sul territorio cittadino alla Aec Illuminazione Srl. L’azienda recanatese reagì avanzando ai giudici la richiesta di giudicare nulli gli atti prodotti (verbali di gara e relativi allegati) nell’ambito di quell’accordo quadro che si era aggiudicato la ditta Aec Illuminazione e per la durata di tre anni. I Guzzini avevano proposto al Tar, in prima istanza, ricorso contro il provvedimento di esclusione dalle procedure e avevano ottenuto una ordinanza in cui il tribunale si esprimeva favorevolmente rispetto alle esigenze cautelari invocate da IGuzzini. Il 12 gennaio scorso i giudici hanno valutato che l’interesse cautelare della IGuzzini Illuminazione dovesse essere soddisfatto, ma la camera di consiglio del Tribanale amministrativo regionale che si è riunita il 6 aprile ha respinto il ricorso e compensato le spese senza esplicitare al momento le motivazioni della sentenza che verranno rese note in seguito.

l. c.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?