Sul tentato furto sono in corso accertamenti da parte dei carabinieriINDAGINI Sul tentato furto sono in corso accertamenti da parte dei carabinieri
Sul tentato furto sono in corso accertamenti da parte dei carabinieriINDAGINI Sul tentato furto sono in corso accertamenti da parte dei carabinieri

Civitanova, 5 gennaio 2019 - Trovarsi in casa, faccia a faccia con il ladro entrato nell’appartamento dalla finestra dopo averne spaccato il vetro. Brutto incontro per una mamma che era insieme alla sua bimba piccolina e che si è trovata davanti lo sconosciuto intenzionato a ripulirle l’appartamento. Lui credeva che la casa fosse vuota e invece ci ha trovato la proprietaria e questo lo ha indotto a scappare via subito.

L’episodio si è verificato giovedì pomeriggio, poco prima delle 18, in una abitazione di via Principi di Piemonte, tratto della statale adriatica che attraversa il quartiere di San Marone. La donna si è presa un grosso spavento e ha avvertito subito il marito, che è rientrato di corsa e durante il tragitto ha chiamato i carabinieri chiedendo loro di precipitarsi a casa sua. All’arrivo della pattuglia, del delinquente non c’era più nessuna traccia. La donna lo ha descritto come un nordafricano dall’età apparente di circa trent’anni, con baffi e berretto calato sul volto. Tanta la paura provata, soprattutto per la presenza della piccola in casa. Il ladro, che non si aspettava incontri di quel tipo, ha fatto dietrofront immediatamente e si è dileguato dalla stessa direzione usata per entrare. Con le indicazioni fornite, la gazzella dei carabinieri ha battuto in lungo e largo la zona a caccia dell’uomo, ma le ricerche non hanno dato risultati. Era riuscito ad allontanarsi e a far perdere le sue tracce.

La speranza è che le telecamere comunali della video sorveglianza possano aver catturato immagini utili alle indagini. Recrudescenza del fenomeno furti in appartamento in questi giorni in città, con i ladri che hanno colpito a più riprese e sono andati a segno in quelle abitazioni che sono state lasciate vuote dai proprietari in occasione delle festività.