Quotidiano Nazionale logo
17 apr 2022

Il grafico e il pittore catturano gli sguardi

’Pensieri manifesti’ di Chiantini e ’Libri clandestini’ di De Poli in un’unica emozionante mostra al Magma fino al 29 maggio

giuliano forani
Cronaca

di Giuliano Forani

E’ stata inaugurata venerdì pomeriggio, nei locali del Museo Archivio Grafica Manifesto (Magma) di Civitanova Alta, la mostra delle opere di Fabio Chiantini e Fabio De Poli, grande grafico il primo, grafico e pittore "fedele all’umiltà dei colori" il secondo. Entrambi toscani.

"Pensieri manifesti" è il titolo della rassegna di Chiantini, "Libri clandestini", invece, quello di De Poli. L’ evento è curato da Andrea Rauch, disegnatore e illustratore, ed Enrico Lattanzi, direttore del Magma e ideatore di Cartacanta. Proprio a Cartacanta si ricollega la mostra, che prende così avvio da questa grande iniziativa per poi svilupparsi via via fino all’autunno con eventi e appuntamenti di grande rilievo. La mostra del Magma ci farà conoscere, da oggi fino al 29 maggio, l’arte grafico-pittorica di due numeri uno. Scrive di Chiantini, Rauch: "Si immerge in quel progetto complessivo con la cultura, la professionalità e la tigna di un carattere toscano gentile ma fermo scegliendosi un ruolo che privilegerà sempre la socialità e la cultura". Dal canto suo dichiara Enrico Lattanzi: "Coinvolgere grandi grafici nelle iniziative di Cartacanta e museali è attività emozionante, come lo sono le sue opere che entrano a far parte della collezione Magma". Non meno prestigiosa la mostra di Fabio De Poli, artista poliedrico, pittore, grafico e illustratore, nonché autore dii libri diversi anche per bambini. "Artisti che danno lustro al Museo e alla città che lo ospita", ha commentato il sindaco Ciarapica. La mostra si sviluppa su due piani: al piano terra sono esposte le opere di De Poli, in quello soprastante quelle di Chiantini. Tanta bella gente al taglio del nastro al quale ha partecipato il sindaco Fabrizio Ciarapica. Piuttosto numerosa la presenza della realtà grafica marchigiana, sono intervenuti anche l’ ex sindaco Tommaso Corvatta e Daniele Maria Angelini, nella duplice veste, quest’ ultimo, di consigliere comunale e sponsor della manifestazione. Presenti anche altri sponsor. Dopo il taglio del nastro, la visita alla mostra sotto le guide eccellenti dei due artisti e di Enrico Lattanzi.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?