La motovedetta della Capitaneria di Porto
La motovedetta della Capitaneria di Porto

Civitanova, 11 gennaio 2022 - Era entrata in acqua vestita, sballottata sulla battigia dalle onde della forte mareggiata, quando è stata avvistata da due donne che si trovavano sulla spiaggia sud, nel tratto antistante il polisportivo comunale e che hanno dato l’allarme.

Non erano ancora le otto di questa mattina quando sono intervenuti due operatori del 118 che hanno ripescato l’anziana, una 76enne originaria del fermano, e successivamente l’ambulanza della croce verde, i vigili del fuoco, il personale della capitaneria di porto.

Ha rischiato grosso e quando è stata tirata a riva era in stato di forte ipotermia e non riusciva nemmeno a parlare. E al momento ricoverata al pronto soccorso dell’ospedale di Civitanova. Sono da chiarire le circostanze del fatto, ovvero se si sia trattato di un gesto autolesionistico o se la donna si è avvicinata troppo alla battigia ed è stata risucchiata in acqua dalle onde che in questi giorni sono impetuose.