Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
15 giu 2022

Ingerisce cocktail di farmaci Donna salvata dai carabinieri

15 giu 2022

Dall’Umbria si era allontanata da casa per recarsi a Porto Recanati e tentare il suicidio, assumendo degli ansiolitici. Per fortuna, c’è stato il tempestivo intervento dei carabinieri della caserma locale e del personale del 118 che hanno trovato e soccorso la donna, la quale è stata poi ricoverata all’ospedale di Civitanova. L’episodio è avvenuto lunedì. Nel primo pomeriggio, i militari dell’Arma hanno ricevuto per telefono la richiesta di aiuto dal compagno della donna, una 41enne con problemi, che senza dir nulla era sparita dalla sua abitazione, nella provincia di Perugia. Subito sono scattate le ricerche dei militari della Compagnia di Civitanova, che si sono concentrate in città, dove la coppia ha una seconda casa, in piazza dell’Approdo. A quel punto, i carabinieri della caserma di Porto Recanati sono entrati dentro l’appartamento e hanno ritrovato la donna, che nel frattempo aveva tentato il gesto estremo, ingerendo una grossa quantità di farmaci e ansiolitici. Infatti, era in stato semicosciente. Sono subito stati chiamati gli operatori sanitari del 118 con un’ambulanza, i quali hanno in breve soccorso la 41enne, prestando le prime cure del caso. Il medico dell’equipaggio ha quindi disposto il ricovero immediato al pronto soccorso dell’ospedale di Civitanova, dove le sue condizioni di salute sono andate via via migliorando.

Giorgio Giannaccini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?