(foto di repertorio)
(foto di repertorio)

Potenza Picena (Macerata), 3 gennaio 2019 – Lega il proprio cane, privo di microchip, al cancello del canile comunale di Porto Potenza Picena e se ne va. E’ finito nei guai un potentino di 81 anni, denunciato dai carabinieri all’autorità giudiziaria per il reato di abbandono di animali (articolo 727 del codice penale).

I militari della stazione locale ieri, dopo una serie di verifiche e l’individuazione fotografica, hanno accertato che il pensionato il 28 novembre dell’anno scorso aveva abbandonato il cane. L’animale, trovato sul cancello, era stato recuperato dagli operatori del servizio Asur e ricoverato nella struttura multizonale di Civitanova, al canile sanitario.

Non si conoscono ancora i motivi dell’abbandono, ma ora il cane sta bene e l’ex proprietario è stato denunciato.