Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
11 giu 2022

"Menù delle mense scolastiche: necessario un cambiamento"

Civitanova fuori dalle strutture top nel dossier presentato alla Camera dei Deputati relativo all’ultimo anno

11 giu 2022

Civitanova ancora bocciata all’esame del 7° rating di Foodinsider per le mense scolastiche, ufficializzato nella sala stampa della Camera dei Deputati, e che ha analizzato i menù invernali dell’anno scolastico 20212022. Nella top ten ci sono tre città marchigiane: Fano al primo posto, Jesi in quinta posizione e Ancona in ottava. "Ancora un risultato negativo per Civitanova che non si classifica tra le prime quindici città italiane" sottolinea la lista Civitanova Cambia, collegata alla candidata sindaco Mirella Paglialunga, e che spoilerizza altri dati emersi dal rating: "Nel panel delle città esaminate è entrata a far parte anche Ascoli Piceno, che non si classifica tra le prime quindici. Dall’indagine è emerso poi che diminuiscono nei menù i cibi processati, aumentano l’utilizzo di legumi e grani antichi come orzo, farro, miglio e sorgo e che i Comuni di Jesi, Fano e Ancona introducono il pesce fresco del giorno nei propri menù". "Nessuno di questi trend analizzati da Foodsinger - rileva Civitanova Cambia - trova riscontro nella mensa di Civitanova e nessun aumento di legumi, si è introdotto solo l’orzo. Nel nostro menù è possibile vedere come troppi siano i piatti e le materie prime congelate utilizzate con ancora presente l’uso di bastoncini di merluzzo". Infine l’accusa al Comune "di non aver mai effettuato un sondaggio di gradimento del servizio, nonostante nell’ultima riunione del Comitato tecnico mensa che si tenuta nel febbraio 2022 si sia deciso di realizzarlo".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?