Anche il Nursind, sindacato delle professioni infermieristiche, scende in campo in merito alla vertenza dell’Istituto di riabilitazione Santo Stefano. Domani, alle 14.30, è stato organizzato un sit-in nel parcheggio della sede portopotentina, al quale prenderanno parte infermieri e sindacato. "Dal primo ottobre Kos ha cambiato l’orario senza adeguare i piani di lavoro. Tale situazione ha creato gravi criticità nell’assistenza. - spiega il Nursind Macerata -. Lasciare di notte due solo infermieri che si occupano di 50 pazienti è un abuso! Un serio rischio per la salute di pazienti e operatori sanitari, aggravato dai continui rientri che non consentono un adeguato recupero psico-fisico ai lavoratori. Basta fare profitto con i soldi pubblici sulla pelle dei lavoratori".