Cameyi Mosammet, la 15enne bengalese sparita da Ancona nel 2010
Cameyi Mosammet, la 15enne bengalese sparita da Ancona nel 2010

Ancona, 8  maggio 2018 - Partiranno domani gli accertamenti medico legali per la comparazione del Dna che sarà estrapolato dalle ossa ritrovate all'Hotel House con quello dei familiari di Cameyi Mossamet, la quindicenne scomparsa da Ancona il 29 maggio 2010, di cui non si hanno più notizie.

OSSA_30074618_145341

L'ipotesi è che quelle ossa ritrovate a fine marzo in un pozzo vicino al grande residence di Porto Recanati possano appartenere all'adolescente. Per questo domani sarà effettuato un tampone a uno dei fratelli della ragazzina per prelevare un campione di saliva, mentre l'istituto di medicina legale di Ancona aveva già un campione della mamma. Da questi campioni dovrà essere estratto il DNA che sarà poi confrontato con quello estratto dalle ossa. L'operazione è stata disposta dalla Procura di Ancona che nel febbraio 2017 aveva chiuso le indagini sulla scomparsa di Cameyi, ma le ha riaperte dopo il ritrovamento delle ossa.

image