Quotidiano Nazionale logo
9 apr 2022

Pace tra Vis e Micucci

Biancucci e l’esponente del Pd: soluzione buona

Polemica sul campo di calcio di Fontespina inutilizzato, confronto tra il presidente della società Vis Civitanova, Paolo Biancucci, e Francesco Micucci (Pd), che aveva sollevato la problematica. Terreno di confronto tra i due, il bar Servidei. "Micucci - ha riferito Biancucci - ha ammesso di non essere a conoscenza di molte dinamiche e problematiche legate al non utilizzo dell’impianto nel periodo invernale dovuto all’alto livello del nostro campionato, che ricordiamo essere nazionale e che conseguentemente non ci consente di rischiare di allenarci in un pessimo fondo come quello che nonostante gli investimenti fatti ci ritroviamo ad avere". "Anche lui conviene - aggiunge Biancucci - che la soluzione dei problemi legati allo sviluppo del calcio nel nostro quartiere è collegata alla realizzazione di un campo sintetico, che sarebbe poi, oltre che a disposizione della nostra società, anche di altre realtà calcistiche del Comune e di ragazzi e ragazze del quartiere che ne facessero richiesta, così come è sempre stato fatto negli anni passati". Conclude ricordando che "l’impianto ci è stato affidato in gestione tramite regolare bando provinciale. Inoltre, la società vede me come presidente, ma ci sono Giovanni Torresi come vice, Libero Alessandrini segretario e altri dodici membri del direttivo, quindi non è giusto ridurre la Vis Civitanova solo a me. Dirigenti che compongono la società e che si impegnano quotidianamente per pura passione verso il calcio".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?