Civitanova, 8 aprile 2021 - L'ultimo giro della piazza in ricordo di Pacì, con il suo feretro scortato dalle biciclette. Il corteo funebre ha percorso i vialetti e si è fermato all'altezza di via Conchiglia, a due passi dalla bottega dove per cinquant'anni Pacifico Gaetani (Pacì per tutti) ha lavorato. Una sosta emozionante e simbolica, accompagnata dal suono dei campanelli delle biciclette, dagli applausi, dai 'ciao Pacì' urlati dal gruppo di ciclisti che si è ritrovato questa mattina davanti alla chiesa di San Pietro per i funerali di Pacifico Gaetani.

L'addio anche sulle due ruote, il più bello che si poteva dare ad un uomo che ha legato il suo nome a quel laboratorio in cui aggiustava le biciclette, che aveva aperto nel 1972 e dove era sempre andato fin quando la salute glielo ha consentito. È morto a 83 anni Pacì, storia e identità di Civitanova. Celebrato da Don Mario Colabianchi il suo funerale questa mattina con gli amici che gli hanno dato l'ultimo saluto dentro e fuori la chiesa di San Pietro.