Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
30 apr 2022

"Quell’uomo voleva portare via la sorella di Azka"

Iniziato il processo contro un amico della famiglia della 19enne uccisa dal padre

30 apr 2022

Dopo la morte della 19enne Azka Riaz e l’arresto del padre con l’accusa di averla uccisa, avrebbe avvicinato la sorella minore di Azka e avrebbe tentato di portarla via. Per questo ora è sotto processo per stalking il pakistano Mahmood Irman. La 19enne era stata investita il 24 febbraio 2018 a Morrovalle, e la sorella e i fratelli piccoli erano stati portati in residenze protette. A Civitanova, dove era la sorella di Azka, a settembre si sarebbe presentato Irman, con altri connazionali. In due le avrebbero detto di seguirli. La 17enne sarebbe riuscita a fuggire, mentre gli uomini le dicevano che sarebbero tornati a prenderla, e che le persone che erano con lei non sarebbero riuscite a proteggerla per sempre. La giovane aveva poi segnalato il fatto riconoscendo Imran, amico di suo padre: anche lui avrebbe avuto rapporti sessuali con Azka. Ieri in tribunale il giudice Preziosi ha acquisito gli atti.Intanto il padre di Azka è ancora in carcere, condannato all’ergastolo e in attesa della Cassazione.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?