Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Rifiuti abbandonati: denunciato il titolare di un campeggio

Blitz dei carabinieri a Porto Recanati: carne e pesce non a norma sequestrati nel ristorante

Ultimo aggiornamento il 8 settembre 2018 alle 12:04
(foto di repertorio)

Porto Recanati (Macerata), 8 settembre 2018 – Denunciato il titolare un campeggio a Porto Recanati per abbandono di rifiuti, sequestrati prodotti alimentari nel ristorante interno. E’ il bilancio dei controlli dei carabinieri di Porto Recanati, insieme ai colleghi del Nas di Ancona, l’ispettorato del lavoro e ai forestali di Macerata.

Ieri, alle 13.30, i militari hanno controllato il campeggio, ed è emerso che in alcune aree erano stati abbandonati da tempo circa 700 metri cubi di rifiuti: denuncia per il gestore, e materiale sequestrato.

Mentre nel ristorante, di proprietà di un’altra persona, sono stati trovati 83 chili di carne e pesce, circa 800 euro di roba, non conformi alle norme di legge: cibo confiscato e multa da 1.500 euro.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.