Quotidiano Nazionale logo
14 mag 2022

Rotatoria provvisoria, lavori fermi

"La Quadrilatero ha ribadito che per quella definitiva e il sottopasso è imminente l’approvazione del progetto"

Fermi da alcuni giorni i lavori della rotatoria provvisoria tra l’Adriatica e la statale 77 avviati dal Comune e intanto la Quadrilatero conferma i progressi dell’iter del progetto esecutivo per il sistema rotatorie definitivo al termine della superstrada, più sottopasso sulla statale. Il nucleo dei giovani ‘Next Gen’ che affianca Silvia Squadroni ufficializza la notizia dopo contatti presi con la Quadrilatero che il 2 maggio ha risposto a una richiesta inoltrata da Roberto Ripari, ex dirigente del Comune e oggi supporter della candidata sindaco civica. La lettera conferma l’affidamento del progetto esecutivo per la realizzazione della rotatoria definitiva al termine della Foligno-Civitanova. "La Quadrilatero smentisce l’assessore all’urbanistica e il sindaco, che paventavano tempi biblici nella realizzazione del progetto definitivo. Le bugie - affermano i giovani sostenitori della Squadroni - hanno le gambe corte tanto più che i lavori del Comune sono fermi perché, collocaTo in pensione il dirigente preposto, nessuno si accolla la direzione dell’opera". Sottolineano "l’ennesimo fumo negli occhi buttato con la rotatoria provvisoria, realizzata con evidente sperpero di denaro pubblico". I Next Gen pubblicano anche il contenuto della lettere della Quadrilatero che in merito al progetto su Civitanova fa sapere "che il ministero delle Infrastrutture proporrà al Cipess l’approvazione del progetto definitivo con realizzazione della rotatoria e del sottopasso ferroviario". Formalizzata l’approvazione con delibera del Cipess la Quadrilatero avvierà la progettazione esecutiva per il successivo appalto dei lavori.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?