Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
17 mag 2022

Schianto in scooter, osteopata muore a 57 anni

Choc nel Fermano: la vittima è Fabrizio Calcabrini di Morrovalle. Lavorava in palestra e allenava baby calciatori a Grottazzolina

17 mag 2022

Perde la vita in un tragico incidente a Magliano di Tenna, nel Fermano, il morrovallese Fabrizio Calcabrini (conosciuto come Valter), 57 anni, osteopata. Ieri pomeriggio, stava percorrendo la Statale 210 Faleriense in sella allo scooter quando, verso le 16.30, ha impattato violentemente contro la fiancata di un furgone, che si era appena immesso sulla strada dall’incrocio di via Piave, una secondaria del piccolo centro della media Valtenna. L’impatto è stato violento e lo scooterista è stato scaraventato a terra. Sul posto sono arrivati i carabinieri della compagnia di Montegiorgio, che hanno effettuato i rilievi di rito e deviato il traffico per agevolare le operazioni di soccorso, e i sanitari del 118, i volontari della pubblica assistenza di Monte San Pietrangeli e della Croce Verde di Torre San Patrizio. Era stato chiesto anche l’intervento dell’eliambulanza, atterrata pochi minuti più tardi in mezzo alla strada, ma purtroppo ormai non c’era più nulla da fare. Per Calcabrini sono stati fatali i traumi riportati nell’incidente e inutili i tentativi dei medici di rianimarlo. Noto anche come come Valter, il 57enne era molto conosciuto a Morrovalle, dove gestiva col fratello Claudio la palestra "Sole Acciaio", oltre ad avere un ambulatorio di osteopatia a Magliano, dove molto probabilmente si stava recando. In poche ore la notizia della morte è arrivata anche a Morrovalle, suscitando cordoglio e dolore nei tanti che lo conoscevano. Calcabrini, che si era trasferito a Sant’Elpidio a Mare, lascia due bambini, la compagna Esamuela e i fratelli Claudio, Sergio e Sandro. Sono tanti i pazienti con i quali negli anni aveva instaurato anche un profondo rapporto di amicizia. "Ero suo paziente e soprattutto un amico. Era una persona – dice Francesco Acquaroli, ex sindaco di Morrovalle – di animo nobile e gentile. Emanava energia positiva, è una grande perdita per la comunità e per le tante persone che aiutava. Con grande cordoglio mi stringo al dolore della famiglia". Parole di stima sono state pronunciate anche da Andrea Staffolani, sindaco di Morrovalle. "Era un osteopata e fisioterapista molto bravo e stimato, anche io – ricorda – sono stato suo paziente quando frequentavo la palestra del fratello. Lo ricordo non solo come un bravo professionista, ma come una persona cortese, che sapeva tirare fuori l’animo migliore dalla gente. In questo momento terribile mi stringo alla famiglia, molto unita e legata al nostro territorio". Da quest’anno, Calcabrini allenava anche la squadra degli esordienti della società Invictus di Grottazzolina. "Da noi – ricorda commosso il presidente Pierluigi Paolini – era arrivato alcuni mesi fa, ma in poco tempo era riuscito a entrare nel cuore di tutti e a farsi benvolere. Non è facile trovare persone con simili capacità e professionalità, unite a una straordinaria umiltà. È stata una notizia devastante e una perdita enorme per tutti noi, perché Fabrizio in pochi mesi era entrato nel cuore di tutta la società e sapeva farsi benvolere". La salma è stata composta all’obitorio dell’ospedale Murri. Alessio Carassai

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?