Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
8 apr 2022

"Sicurezza, verde pubblico e asili nido: la nostra battaglia parte dai quartieri"

Morgoni e le sue liste hanno inaugurato la sede elettorale a Santa Maria Apparente

8 apr 2022

"Sicurezza e asili nido: la nostra battaglia per Civitanova parte dalle periferie". Vinicio Morgoni, candidato sindaco a capo di una coalizione civica ed ecologista, nel pomeriggio di ieri ha inaugurato la sede elettorale in via Maroncelli, a Santa Maria Apparente. Al suo fianco c’erano gli esponenti delle cinque realtà che lo sosterranno alle prossime elezioni comunali, la cui coalizione potrebbe allungarsi, a detta dello stesso Morgoni: "Abbiamo avviato colloqui con i leader di altre due liste - ha affermato - alcuni dei quali non hanno ancora annunciato la propria candidatura". La scelta di fissare il proprio quartier generale in una zona periferica della città, lontana dai riflettori del centro, è stata motivata con l’intenzione di essere "più vicini ai quartieri". Tanti i temi trattati, nel corso della conferenza, dal leader del cosiddetto quarto polo: " A Civitanova si combatta la microcriminalità – ha affermato Morgoni - . Come? Aumentando la vigilanza notturna: via le pistole alla Polizia locale e si inseriscano, invece, il taser e il manganello. Gli agenti dovranno essere preparati in materia di difesa persole, perciò l’idea è di iscriverli a dei corsi di lotta giapponese. Tuttavia la repressione non è l’unica arma per combattere i fenomeni delinquenziali, occorre concentrarsi sull’educazione dei giovani". "Il verde pubblico di Civitanova non è ben curato – ha concluso l’aspirante primo cittadino - , così la nostra idea riguarda una città green, modello Nord Europa. Sarebbe utile, poi, la costruzione di un asilo nido nella zona industriale, per venire incontro alle esigenze dei lavoratori".

Francesco Rossetti

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?