Terremoto nelle Marche, due scosse in poche ore (Fonte Ingv-OpenStreetmap)
Terremoto nelle Marche, due scosse in poche ore (Fonte Ingv-OpenStreetmap)

Civitanova Marche (Macerata), 28 gennaio 2021 – Stesso epicentro della prima scossa, quasi quattro ore dopo. Il terremoto torna a far sentire la sua voce alle Marche. "Abbiamo sentito un boato, poi una scossa forte", hanno scritto in tanti dopo il fenomeno registrato dai sismografi alle 22.46 e avvertito dalla popolazione tra le province di Fermo, Macerata e Ancona.

Alle 2.21 la replica al largo della costa, a 14 chilometri da Civitanova, 15 da Porto Sant'Elpidio e 20 da Porto San Giorgio; a una profondità di 8 chilometri. Stavolta la magnitudo è di 3.1, leggermente inferiore al 3.5 del sisma serale. Nessuna delle due scosse ha prodotto fortunatamente danni a persone o cose.