Quotidiano Nazionale logo
17 apr 2022

"Via vai continuo, troppe auto nell’area portuale"

«Troppe auto dentro al porto»: è la critica della Fiab Costa Macerata-Fermo
«Troppe auto dentro al porto»: è la critica della Fiab Costa Macerata-Fermo
«Troppe auto dentro al porto»: è la critica della Fiab Costa Macerata-Fermo

Un sabato mattina nell’area portuale, chi passeggia deve schivare le macchine, quelle parcheggiate e quelle in transito. L’associazione Fiab Costa Macerata-Fermo, che promuove la cultura della bicicletta, non ci sta: "L’area portuale di Civitanova è il cuore pulsante della città. Oggi (sabato n.d.r.) centinaia di persone a passeggio hanno affollato quegli spazi: bambini con pattini e skateboard, mamme con passeggini, bimbi con bici a rotelle, chi gioca a palla e chi fa la campana. Si tratta di uno spazio cittadino fondamentale". E allora il rammarico perché anche questa zona è regno delle macchine. "Auto parcheggiate ovunque - commenta Fiab Costa Macerata-Fermo - e un via vai continuo di moto, suv, auto di ogni tipo che rendono il luogo invivibile e pericoloso. Non c’è un solo mezzo di servizio o di lavoro che circola. Solo auto private in cerca di parcheggio. Nessuno con un permesso esposto". Qualcuno ha anche chiamato in Capitaneria e la risposta sarebbe stata che quelle auto sono tutte autorizzate con il badge per accedere dai varchi regolati dalle sbarre automatiche. "Ma, o ci sono troppi badge in giro - è la conclusione - o le sbarre non funzionano solo con il badge. In ogni caso quello spazio va restituito, subito, al passeggio e ai soli lavoratori del porto. L’invito è all’amministrazione comunale perché svolga il proprio ruolo a favore di una migliore qualità di vita".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?