Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Motivazione del gruppo: a lezione con Alberto Cova / FOTO

Civitanova, il campione di atletica ospite dell’azienda dell’assessore Giardini

Ultimo aggiornamento il 8 luglio 2017 alle 16:48
Alberto Cova (foto De Marco)

Civitanova Marche, 8 luglio 2017 – Alberto Cova, indimenticato campione dell’atletica leggera, ospite del bed and breakfast Villa Silvio a Civitanova, dove tra prati e querce secolari, ha tenuto un corso di motivazione al gruppo di lavoro di un’azienda che produce e commercializza vernici per calzature. A invitarlo Enrico Giardini, titolare dell’azienda con il fratello Giorgio, e fresco assessore con delega all’innovazione e personale, che organizza attività di coaching per migliorare il lavoro di squadra.

Il nome di Cova fa ancora venire i brividi tornando ai campionati del mondo sui 10mila metri vinti nel 1983. «Mi fa piacere rivedere quelle immagini – dice –, ma ormai ci ho fatto il callo. Mi fa piacere che anche altri ricordino con emozione quel giorno».Oggi Cova ha lo stesso fisico di allora sebbene di anni ne siano passati: pratica ancora atletica o altri sport? «Atletica per divertimento, e per divertimento gioco a calcio e a tennis». Cova era soprannominato il ragioniere. «Il soprannome me lo avete appioppato voi giornalisti» sorride.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.