Quotidiano Nazionale logo
17 apr 2022

Anche Perugia deve riscattarsi Quattro turni a Leon: Modena ricorre

Una situazione analoga a quella dei campioni d’Italia, curiosamente è vissuta da Perugia, dunque i vice campioni. In questo caso però il secondo round (e speriamo non nel senso pugilistico visto il finale di gara1…) si gioca oggi, appuntamento in un PalaPanini che sarà incandescente alle 18 e con diretta su Rai Sport. I padroni di casa di Modena mercoledì hanno compito il super blitz 1-3, trascinarti da Ngapeth e oggi sognano di portarsi sul 2-0 nella serie. Ci proveranno con i tanti assi come Abdel Aziz e di personalità come Bruno, ma con la grave assenza dell’ex biancorosso Leal, squalificato dopo il calcio rifilato a Travica. Il club emiliano ha annunciato che presenterà ricorso ritenendo eccessivi (e non ha torto) i 4 turni di stop che lo riporterebbero sul taraflex solo per l’eventuale "bella". Il patron umbro Sirci ha strigliato la squadra dopo gara1 e critiche dai tifosi sono piovute persino su sua altezza Leon. Per Perugia la gara più delicata di una stagione che, fino alla semifinale di andata di Champions, l’aveva vista quasi perfetta. Poi l’ennesima eliminazione europea, nel derby con Trento e quando tutti la davano trionfatrice, ha rotto l’incantesimo.

an. sc.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?