Festeggia il pubblico presente al palas, poco come era ampiamente immaginabile per un match così facile e perché di mercoledì, ma comunque l’affluenza è stata leggermente maggiore del minimo con Taranto. Così a fine gara i protagonisti. Enrico Diamantini: "Era importante partire bene fin da subito e non prendere...

Festeggia il pubblico presente al palas, poco come era ampiamente immaginabile per un match così facile e perché di mercoledì, ma comunque l’affluenza è stata leggermente maggiore del minimo con Taranto. Così a fine gara i protagonisti. Enrico Diamantini: "Era importante partire bene fin da subito e non prendere sottogamba la gara, dato che un avvio a rilento avrebbe reso complicato il match. Invece abbiamo iniziato con il piede giusto e siamo stati bravi a mantenere il vantaggio durante tutto l’incontro. Si gioca ogni tre giorni e, finita una sfida, si pensa subito a quella dopo: dobbiamo stare attenti anche a Cisterna, perché la Top Volley sta giocando bene e sta risalendo la classifica. A Milano hanno lanciato un segnale importante. In questi giorni prepareremo la partita e cercheremo di continuare la striscia di successi". Coach Gianlorenzo Blengini: "Il risultato è sempre quello che conta per chi fa il nostro mestiere e quindi siamo contenti della vittoria. Ho operato alcuni cambi nel sestetto iniziale, portando "confusione", ma chi è entrato ha dimostrato il perché fa parte di questa squadra: è stata l’ennesima dimostrazione del valore del gruppo. I ragazzi hanno interpretato bene la partita, sia all’inizio, sia nel secondo set quando si è giocato un lungo punto a punto. Gabi Garcia ha disputato una super partita, ha fatto il vuoto dai 9 metri, soprattutto nel secondo set, ed è stato giustamente premiato come Mvp. Sono soddisfatto anche dell’atteggiamento di tutta la squadra, c’è qualche sbavatura in ricezione, ma alla fine è arrivata un’altra vittoria".