Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
4 giu 2022

C’è Milano su Zaytsev E Patry va verso la Lube

Volley mercato tra indiscrezioni e trattative: lo zar piace anche al Piacenza. Abdel Aziz sta per lasciare Modena, sul giocatore c’è il pressing di Ankara

4 giu 2022
Voci di mercato indicano Milano e Piacenza come interessate a Ivan Zaytsev, il giocatore è stato dichiarato dal diesse Cormio «non incedibile»
Voci di mercato indicano Milano e Piacenza come interessate a Ivan Zaytsev, il giocatore è stato dichiarato dal diesse Cormio «non incedibile»
Voci di mercato indicano Milano e Piacenza come interessate a Ivan Zaytsev, il giocatore è stato dichiarato dal diesse Cormio «non incedibile»
Voci di mercato indicano Milano e Piacenza come interessate a Ivan Zaytsev, il giocatore è stato dichiarato dal diesse Cormio «non incedibile»
Voci di mercato indicano Milano e Piacenza come interessate a Ivan Zaytsev, il giocatore è stato dichiarato dal diesse Cormio «non incedibile»
Voci di mercato indicano Milano e Piacenza come interessate a Ivan Zaytsev, il giocatore è stato dichiarato dal diesse Cormio «non incedibile»

Le dichiarazioni del direttore Cormio rilasciate al Carlino di giovedì, hanno fatto il giro del web e sono state chiacchierate dai tifosi biancorossi sotto l’ombrellone per la prima tintarella. Si è parlato dell’ormai prossimo acquisto, il giovane centrale Chinenyeze e delle difficoltà nell’arrivare all’omologo Isac che tanti preferivano perché ritenuto con le caratteristiche tecnico-fisiche più vicine alla (proibitiva) sostituzione di Simon. Ma soprattutto al centro dei discorsi c’è finito Zaytsev, ritenuto da Cormio "non incedibile". La frase ha spaccato la tifoseria. Da una parte chi non vorrebbe un’altra partenza illustre per esperienza e carisma dopo quelle di Simon, Lucarelli e Kovar. Dall’altra (va detto che è la maggioranza) chi riterrebbe giusto privarsi dello zar ricordando il rendimento al di sotto delle aspettative tra semifinale e finale. In più che ci sono altri tre aspetti da considerare: la spending review che la Lube sta operando dando vita ad un progetto più a medio termine; la questione italiani-stranieri che avrebbe ripercussioni sui centrali; i lampi di talento mostrati dal ’99 Garcia Fernandez al primo anno in Italia. In considerazione di un ringiovanimento sarebbe logico e consequenziale dare più spazio al portoricano, anzi statunitense perché ha la doppia cittadinanza ed è stato appena chiamato dalla nazionale a stelle e strisce (si allena ma per giocare dovrà attendere due anni). Non è un mistero che Zaytsev sia puntato da Piacenza che sta allestendo uno squadrone con freschi ex Lube. Anche per la regola italiani-stranieri le farebbe comodo l’opposto azzurro che inoltre lì ritroverebbe in panchina Bernardi che lo aveva allenato già a Perugia. Nelle ultime ore il blog “Dal 15 al 25“ e il sito volleyball hanno indicato due possibilità di mercato: il primo ha scritto di un possibile scambio tra Civitanova e Milano, con Ivan all’Allianz e Patry in biancorosso. Il francese, compagno di squadra e di nazionale di Chinenyeze, non ha fatto sfracelli arrivato in pompa magna a Milano ma dalla sua ha l’essere classe ’96. Volleyball invece lo dà in arrivo a Piacenza dove – questo sì è sicuro - è in uscita Lagumdzija. A noi risulta che il turco, un po’ sottotono in questo campionato, piaccia di più a Civitanova e inoltre è del ’99. Va sottolineato che gli incastri non sarebbero comunque facili essendo tutti sotto contratto. A proposito di opposti infine sembra che Modena stia per perdere l’olandese volante Abdel Aziz. A quanto pare è vicino alla firma con i turchi dell’Halkbank di Ankara e sarebbe una perdita importante anche per la SuperLega data la sua bravura e spettacolarità. Non a caso ascoltando i tifosi della Lube, viene ritenuto lui, qualora davvero partisse Zaytsev, l’opposto straniero da sogno da mettere in squadra.

Andrea Scoppa

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?