Quotidiano Nazionale logo
30 apr 2022

Civitanova, sei titoli in sette finali

Un momento del match con Trento
Un momento del match con Trento
Un momento del match con Trento

Facendo tutti gli scongiuri del caso, le parole Lube e finali Scudetto non solo sono una piacevole "ricorrenza", ma quasi sempre portano al trionfo. Sì, perché quella che scatterà domani al PalaBarton sarà la 5° finale consecutiva per Civitanova, la 4° sempre contro Perugia e l’ottava nella storia. Con 6 titoli conquistati su 7 "ultimi atti" per il tricolore, la Lube ha appunto dimostrato grande concretezza e mentalità vincente nel momento clou. Il primo trionfo risale al 2006 con la prova perfetta in gara5 contro Treviso nell’astronave di Pesaro, un tripudio davanti a ben 10323 spettatori. Un successo che spezzò l’egemonia della Sisley, ultima squadra a vincere 3 Scudetti di fila, anche se poi Treviso seppe rifarsi l’anno dopo su Piacenza. I biancorossi sono tornati in finale nel 2012 alzando la coppa del campionato al Forum di Assago in gara secca contro Trento, mentre il terzo tricolore è maturato nel 2014 a gara4 a Perugia, nella prima resa dei conti con la Sir. Il 4° tricolore è stato cucito nella stagione 201617, storico perché il primo davvero vinto in casa, superando in 3 incontri Trento e festeggiando proprio all’Eurosuole Forum. Le altre tre serie Scudetto sono ricordi freschi e sempre contro Perugia. Nel 2018 la prima delusione, con la sconfitta in gara5 a Perugia (in quella Sir c’erano De Cecco, Zaytsev, Anzani e l’ex Podrascanin). Una conclusione amara riscattata con gli interessi dodici mesi dopo, sotto 2-0 e dopo 7 finali perse di fila, con l’epica rimonta 2-3 nella "bella" del PalaBarton che da anni era bunker. Superata la delusione per il campionato sospeso (titolo non assegnato) con la Lube in vetta nella regular season 201920, i biancorossi il 24 aprile del 2021 hanno ri-battuto gli umbri in gara4 a Civitanova, purtroppo senza pubblico. Sarà la sfida n.56, ad avere il naso avanti nei precedenti è la Lube con 28 successi contro i 27 dei bianconeri. Si tratta del 23° incontro nei playoff (finora 12-10 Lube) e del 20° in una serie di finale Scudetto (11-7 Civitanova). Quella di domani sarà la terza sfida stagionale, Perugia ha vinto 1-3 nelle Marche e 3-0 in casa.

Andrea Scoppa

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?