Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
6 mag 2022

Esauriti i biglietti per dopodomani È la seconda volta sul 2-0 in finale

6 mag 2022

Per la Lube questa è la 5ª finale scudetto consecutiva e l’ottava nella sua storia. Abbiamo già ricordato come il bilancio fosse magnifico avendone persa solo una, proprio il primo dei 4 duelli di fila con Perugia nel 2018. La Sir invece ha vinto appena una finale su 5 disputate. Facendo tutti gli scongiuri del caso, è la seconda volta che Civitanova si ritrova avanti 2-0 nella serie per il tricolore. È successo già nel 2017, bel ricordo… Avversaria Trento e coach Blengini a terminare la sua prima esperienza in biancorosso per dedicarsi esclusivamente alla Nazionale. Il primo scudetto vinto davvero in casa e nella nuova casa civitanovese: 3-0 all’Eurosuole Forum, 2-3 a Trento e 3-1 qui. Il primo trionfo era maturato invece nel 2006 contro la Sisley Treviso. La Lube perse curiosamente gara 1 e gara3 in casa, ma riuscì sempre ad imporsi in trasferta fino alla "bella" nell’astronave di Pesaro ed il tripudio davanti a 10.323 spettatori. Nel 2012 si giocò in gara secca al Forum di Assago e la Lube rimontò da 2-0 a 2-3 contro Trento. Nel 2014, contro l’emergente Sir, i biancorossi vinsero il primo atto, persero il secondo ma poi chiusero la serie in 4 incontri. Detto del 2017, l’anno seguente la Lube ha cercato di resistere alla Sir, ma sotto 1-0 e poi 2-1, è caduta in gara5. Super rivincita nel 2019, stesso andamento fino alla "bella" terminata con la memorabile impresa 2-3 al PalaBarton. L’anno scorso blitz Lube in gara1, risposta perugina in gara2, poi le vittorie che sono valse il 6° scudetto. Intanto sono già esauriti i biglietti messi a disposizione dei tifosi della Lube per gara3.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?