Quotidiano Nazionale logo
6 mag 2022

Grbic non smette di crederci "Resettiamo tutto per ripartire"

Dopo il secondo atto di finale, questa volta il tecnico della Sir Nikola Grbic non ha accusato o strigliato con parole dure i suoi. Ha invece fatto i complimenti alla Lube, evidenziato aspetti tecnici e provato a dare ottimismo all’ambiente: "Loro hanno giocato molto meglio rispetto al PalaBarton. Ecco perché ero arrabbiato domenica, la Lube non aveva giocato benissimo e noi non avevamo vinto, quando poteva ricapitarci? Mercoledì abbiamo approcciato nel modo giusto, ma poi ci siamo incartati, abbiamo avuto problemi in P1 (schema nella rotazione con il palleggiatore che è in quella zona del campo). Sappiamo che giocare contro De Cecco ad orchestrare l’attacco è sempre difficile, poi Civitanova ha battuto bene e ricevuto molto bene. Ora non ci resta che resettare tutto, dobbiamo pensare che la serie è all’inizio e sullo 0-0. Certo, poi dovremmo comunque venire qui a Civitanova e tentare una impresa, ma come mi aveva detto un mio coach, un maestro, nei playoff devi sempre prepararti mentalmente all’idea di dover vincere almeno una volta in trasferta. Sta a noi, se sapremo reagire, se sapremo ricompattarci, avremo 2 incontri su 3 a Perugia".

an. sc.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?