Quotidiano Nazionale logo
9 apr 2022

Il questore all’allenamento della Lube "Questa squadra dà lustro al territorio"

andrea scoppa
Sport

di Andrea Scoppa

Tra un allenamento e l’altro, in preparazione della semifinale playoff, la Lube ha ricevuto la visita del questore di Macerata Vincenzo Trombadore. Il funzionario del ministero degli interni ha osservato la sessione di lavoro dei biancorossi all’Eurosuole Forum e ha rivolto parole di grande ammirazione. Del resto è sì uomo di legge ma anche di sport e da ragazzo era proprio alzatore nel volley. "Per il territorio è importante avere una squadra così blasonata come la Lube", ha sottolineato il questore. Capitan Juantorena gli ha consegnato una maglia da gioco. Poi in serata i campioni d’Italia si sono rilassati guardando il ritorno della semifinale europea tra Trento e Perugia, una sfida con riflessi più o meno diretti sulla stessa Lube. La partita è terminata al Golden Set e l’Itas ha eliminato quella Sir che era ritenuta la favorita per il massimo trofeo continentale. E invece niente, nonostante il coach che l’ha vinta un anno fa, Grbic, nonostante da varie stagioni la presenza di Leon (che aveva trascinato lo Zenit Kazan a 4 trionfi di fila), in Europa Perugia toppa sempre. E vedremo se ne pagherà le conseguenze nella volata Scudetto. Da mercoledì inizierà le sue semifinali contro Modena, deludente in regular season, ma in gara secca cliente pessimo. La Lube invece domani conoscerà chi sarà la sua avversaria, lo scoprirà dalla "bella" dei quarti tra Trento e Piacenza. Il team di Lorenzetti patirà gli sforzi mentali e fisici dell’ultima maratona? E recupererà Kazyiski uscito anzitempo giovedì? Di certo l’approdo in finale di Champions per il secondo anno di fila, con possibilità di vendetta, non sarà una distrazione nell’eventuale semifinale Scudetto, dato che la coppa dalle grandi orecchie verrà messa in palio a Lubiana il lontano 22 maggio. Abbiamo scritto vendetta, sì perché sarà ancora Zaksa-Trento. I polacchi hanno stravinto l’altro derby di semifinale, eliminando con due vittorie quello Jastrzebski Wegiel che nei quarti aveva fatto fuori la Lube.

Nella foto, la Lube con il questore Trombadore

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?