Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

La Lube batte Modena e vola in finale scudetto

Martedì il primo big match all’Eurosuole forum di Civitanova contro la vincente tra Trento e Perugia

Ultimo aggiornamento il 19 aprile 2017 alle 23:47
L’esultanza dei giocatori al termine della partita (foto Fiocchi)

Civitanova (Macerata), 19 aprile 2017 – È una Lube perfetta per due set, il primo e l’ultimo, quella che dopo l’ennesima battaglia di gioco e di nervi e l’ennesimo tie-break vinto porta a casa con pieno merito la serie contro Modena, qualificandosi con un turno di anticipo rispetto all’altra finalista alle gare che decideranno lo scudetto. Un Juantorena monumentale, la lucidità di Christenson nei momenti chiavi e il solito contributo ineccepibile di Grebennikov in seconda linea fanno nuovamente la differenza in un match che Civitanova domina nel primo set, sembra farsi sfuggire di mano nel quarto e riprende con caparbietà dopo il cambio campo nel quinto, grazie a due muroni di Stankovic e a una battuta ottima quando contava di più.

I cucinieri approdano nella finale scudetto: il primo big match si giocherà martedì a Civitanova contro la vincente tra Trento e Perugia.

Azimut Modena Volley 2

Cucine Lube Civitanova 3

(15-25 25-19 22-25 25-22 10-15)

Modena: Vettori 21, Orduna 1, Ngapeth 24, Petric 12, Holt 5, Piano 3, Rossini (L), Massari, Travica, Le Roux, Ngapeth S, Onwuelo ne. All. Tubertini. Civitanova: Sokolov 22, Christenson 2, Juantorena 24, Kovar 15, Stankovic 8, Candellaro 11, Grebennikov (L), Pesaresi, Cebulj, Kaliberda ne, Casadei ne, Corvetta ne. All. Blengini. Arbitri: La Micela e Sobrero. Note: spettatori 4872. Durata set: 23’, 27’, 29’, 28’, 18’. Tot: 2h05. Modena: ace 1, bs 17, muri 12. Civitanova: ace 3, bs 18, muri 14.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.