Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
8 giu 2022

Lube, rivali al lavoro sul mercato Piacenza prende pure Romanò, Trento avanti con Lisinac e il Potke

8 giu 2022

Le outsider della SuperLega 2021-2022 sono le protagoniste delle ultime ore di mercato. Tanto per cambiare parliamo di Piacenza, finora regina degli investimenti (e l’impressione è che resterà sul trono anche dopo la scadenza di metà luglio). Gli emiliani hanno già preso un fenomeno come Simon, hanno ingaggiato una garanzia come Lucarelli e proprio ieri hanno ufficializzato Yuri Romanò (nella foto). Classe 1997, due anni fa mattatore in A2, bene agli Europei ma poi solo in panchina a Milano, l’opposto ha firmato un biennale. C’è da capire se coach Bernardi lo impiegherà come titolare nell’ambiziosissima Gas Sales Bluenergy. In quel ruolo c’è anche il turco Lagumdzjia che sembrava essere stato messo ai margini, di certo se si punterà davvero su Romanò, il direttore Zlatanov potrebbe fare un pensierino sul centrale brasiliano Isac che la Lube ha teoricamente in pugno da mesi. Di sicuro ci si è liberati del pesante ingaggio di Russell che giocherà in Giappone ed ha lasciato l’altro martello Stern finito in Grecia. Attive anche le due avversarie della Lube nei playoff scudetto: Monza e Trento. I vice campioni d’Europa-bis del confermato coach Lorenzetti ripartono dai centrali. L’Itas ha blindato sia Podrascanin che Lisinac ed ha confermato anche la riserva D’Heer. La particolarità è che il più vecchio dei due serbi, Podrascanin, ha prolungato per 2 anni, mentre il collega Lisinac per un anno solo. I brianzoli infine (anche qui avanti con Eccheli in panchina) hanno appena annunciato il nuovo regista, confermate le voci che circolavano da mesi, preso Fernando Kreling, per tutti "Cachopa". Un bel rinforzo perché si tratta dell’ex guida del Sada e alter ego di Bruno in nazionale. In più è stato rinnovato il contratto all’interessante schiacciatore Davyskiba, insidioso nei quarti contro Civitanova, specialmente al servizio.

Andrea Scoppa

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?