Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Moto 2, brutto incidente per Lorenzo Baldassarri. Poi il tweet dall'ospedale: "Come nuovo"

Il pilota 20enne di Montecosaro aveva perso conoscenza dopo lo schianto

Ultimo aggiornamento il 24 giugno 2017 alle 18:51
Lorenzo Baldassarri cade ad Assen (da twitter)

Assen (Olanda), 24 giugno 2017  - Momenti di paura per il pilota 20enne di Montecosaro Lorenzo Baldassarri, vittima di una pericolosa e spettacolare caduta, durante le qualifiche della Moto2 al Gran Premio d'Olanda, ad Assen. Il pilota, che subito dopo l'impatto con il terreno era svenuto, dopo aver ricevuto i primi soccorsi è cosciente. E addirittura ha twittato dall'ospedale: "Praticamente come nuovo" ha scritto, pubblicando una foto che lo ritrae in ospedale mentre fa la linguaccia e abbozza un sorriso.

Solo qualche ora prima, a mezz'ora dal termine delle qualifiche, si era verificata la bruttissima caduta alla curva 15 del circuito. Baldassarri viaggiava a 200 chilometri orari quando ha perso il controllo della sua moto Kalex.

Subito soccorso, caricato in ambulanza e trasportato subito al centro medico, Baldassarri è stato portato in ospedale per ulteriori accertamenti. Nel frattempo le qualifiche della Moto2, che erano state sospese con i piloti ai box, sono riprese.

Le immagini della moto impazzita e dello schianto di Lorenzo sull'asfalto sono impressionanti.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.