I tifosi della Lube
I tifosi della Lube

Civitanova Marche, 29 aprile 2017 – Si ferma in semifinale il sogno europeo della Lube. La squadra di Lorenzo Blengini è stata infatti sconfitta 3-2 dal Perugia, in una partita senza respiro disputatasi al Pala Lottomatica di Roma. Immensa la gara degli umbri, sempre in vantaggio, ma con la Lube che non ha mai mollato. Fino al tie-break quando la squadra di Lollo Bernardi ha poi preso il largo.

Domani la finale con il Kazan che ha battuto Berlino nell’altra semifinale. La Lube giocherà invece la partita per il terzo posto con i tedeschi. Spettacolo di pubblico nel palasport romano, dove sono arrivati in massa tifosi perugini e maceratesi.

Sir Sicoma Colussi PERUGIA - Cucine Lube CIVITANOVA 3-2 (25-19, 22-25, 25-19, 21-25, 15-9) - Sir Sicoma Colussi PERUGIA: Atanasijevic 20, Berger 7, De cecco 6, Zaytsev 15, Podrascanin 17, Birarelli 8, Bari (L), Tosi (L), Mitic 0, Chernokozhev 0, Buti 0. N.E. Della lunga, Paris, Franceschini. All. Bernardi. Cucine Lube CIVITANOVA: Christenson 3, Juantorena portuondo 11, Stankovic 7, Sokolov 20, Kovar 15, Candellaro 7, Grebennikov (L), Di silvestre (L), Cebulj 0, Kaliberda 0, Pesaresi 0, Cester 0. N.E. Casadei, Corvetta. All. Blengini. ARBITRI: Akinci, Simonovic. NOTE - durata set: 31', 37', 28', 35', 21'; tot: 152'.