Ancona, 27 novembre 2020 - Nelle Marche è sostanzialmente stabile il rapporto tra nuovi contagi e tamponi. Ieri era al 24,5%, mentre il bollettino Covid di oggi, 27 novembre, registra il 25%. Frutto dei 490 nuovi positivi scovati processando 1.956 test, 66 i sintomatici. Il totale delle persone che hanno contratto il virus dall'inizio della pandemia sale a quota 28.563.

Va in archivio, dunque, il quinto giorno consecutivo sotto il tetto del 30%, per quanto riguarda l'incidenza dei test positivi processati. Mercoledì si era al 26%, martedì al 28,7 e lunedì al 25,4, mentre nelle precedenti due settimane il quoziente era costantemente sopra il 30 con picchi del 36%. Forse è ancora presto per parlare di consolidata inversione di tendenza, ma giungono importanti segnali di conferma del raffreddamento della curva dall’indice considerato più attendibile.

Aggiornamento: il bollettino Covid del 28 novembre

Il virus nelle province

Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 2.001 tamponi: 1.956 nel percorso nuove diagnosi e 45 nel percorso guariti.

I positivi sono 490 nel percorso nuove diagnosi (99 in provincia di Macerata, 114 ad Ancona, 103 a Pesaro e Urbino, 58 a Fermo, 72 ad Ascoli Piceno e 44 da fuori regione).

L'origine dei contagi

Dei 490 nuovi contagi, 123 si sono originati tra le mura domestiche, 20 sul lavoro, 22 in ambiente di socialità, 2 in contesto assistenziale, 149 da contatti stretti con persone positive, 14 riguardano studenti e 12 sono stati trovati grazie allo screening del percorso sanitario. Per altri 81 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche.

Va in archivio il quarto giorno consecutivo sotto il tetto del 30%, per quanto riguarda il rapporto tra contagi da Coronavirus e tamponi processati. Il primo del mese in cui non si arriva nemmeno al 25. Forse è ancora presto per parlare di consolidata inversione di tendenza, ma giungono importanti segnali di conferma del raffreddamento della curva dall’indice considerato più attendibile, ovvero quello dei positivi rapportati ai tamponi effettuati. In questo senso è particolarmente interessante il bollettino Covid di oggi, 27 novembre, che la Regione Marche diramerà in mattinata. Ve ne daremo conto aggiornando questo articolo in tempo reale.

Ricoveri e terapie intensive

Nell'ultima giornata è calato in maniera sensibile (da 676 a 655, -21) il numero dei ricoverati per Covid-19 nelle Marche: i pazienti diminuiscono nei reparti non intensivi (da 436 a 417, -19) ma anche in Semintensiva (da 150 a 147, -3) ma crescono in Intensiva (da 90 a 91, +1). Nelle ultime 24ore sono state dimesse da ospedali 34 persone.

Anche nei pronto soccorso calano le persone assistite in relazione alla pandemia (da 42 a 35, -5) mentre gli ospiti di strutture territoriale salgono da 200 a 206. Intanto i positivi in isolamento domiciliare passano da 15.733 a 16.188 (+455) mentre gli isolati per contatti con contagiati sono ora 17.241 (-426) tra cui 3.771 persone con sintomi e 626 operatori sanitari. Il numero di guariti sale da 10.490 a 10.443 (+47).

Covid Marche: 12 decessi

Sono dodici le vittime che si sono registrate nelle Marche, nelle ultime 24 ore, a causa del Coronavirus. Tutte con patologie pregresse. Tre decessi sono avvenuti all'ospedale di Macerata (una 86enne di Treia, una 81enne di Pollenza ed un 84enne di Potenza Picena), tre all'Inrca di Ancona (un 87enne di Falconara Marittima, un 90enne di Ancona ed una 91enne di Ancona) e due all'ospedale di San Benedetto del Tronto (un 89enne di Cupra Marittima ed un 86enne di Offida). A Civitanova Marche e' morta una 85enne di Morrovalle, ad Ascoli Piceno un 85enne di Montefortino, a Pesaro Marche Nord un 73enne di Apecchio e a Camerino una 89enne di San Severino Marche.

Le vittime da inizio emergenza salgono a 1.242: 722 uomini e 520 donne con un'eta' media di 81 anni che nel 95% dei casi presentavano patologie pregresse. La provincia piu' colpita resta quella di Pesaro Urbino con 554 decessi, seguita da Ancona con 276, Macerata 216, Fermo 96 e Ascoli Piceno 90. Le vittime provenienti da fuori regione sono 10.

Coronavirus, le altre notizie di oggi

I dati Covid dell'Emilia Romagna del 27 novembre

Acquaroli: "Marche in zona gialla dal 4 dicembre, Rt ancora giù"

Conte: "Mi aspetto cambi di colore". Lombardia zona rossa, ma si tratta

Nuovo Dpcm: coprifuoco anche a Natale. Respiro per i negozi

Vaccino Coronavirus Oxofrd, stop improvviso. "Servono ulteriori analisi"