Bologna 31 luglio 2021 - Mentre a Catania e in Sicilia si vivono ore drammatiche per per gli incendi dovuti al caldo e alla follia dei piromani, quello di questa settimana sarà un weekend all'insegna dell'afa in molte città italiane così come da previsioni: sono sei quelle contrassegnate per la giornata di oggi dal bollino rosso secondo il ministero della Salute che monitora 27 centri urbani.

Temporali Emilia Romagna: allerta meteo per domenica 1 agosto

Salgono a otto le città da allarme rosso. Oggi, come ieri inoltre sette città d’Italia sono arancioni tra cui Bologna (oltre a Bari, Catania, Firenze, Rieti, Roma e Viterbo). Ad Ancona invece sarà bollino arancione domani. In Emilia Romagna, nella giornata di sabato 31 luglio, secondo le previsioni Arpae saranno arancioni anche Ferrara, Forlì, Cesena e Ravenna. A Ferrara, Ravenna e Cesena si toccheranno punte fino ai 36 gradi, mentre a Forlì si raggiungeranno anche i 37. La situazione in queste città dovrebbe migliorare però già nella giornata di domenica 1 agosto.
 

Sono giorni di temperature torride

A Bologna prosegue anche oggi l'ondata di calore in corso dai giorni scorsi, con temperature che potrebbero raggiungere i 36 gradi, secondo le previsioni Arpae, e possibili disagi per i cittadini anche dei comuni limitrofi di Casalecchio di Reno, Castel Maggiore, San Lazzaro di Savena, e dell'area della pianura, Anzola dell'Emilia, Argelato, Baricella, Bentivoglio, Budrio, Calderara di Reno, Castello d'Argile, Castenaso, Crevalcore, Galliera, Granarolo dell'Emilia, Malalbergo, Minerbio, Molinella, Pieve di Cento, Sala Bolognese, San Giorgio di Piano, San Giovanni in Persiceto, San Pietro in Casale, Sant'Agata Bolognese. L'Azienda Usl di Bologna, così come previsto dal piano per la prevenzione degli effetti delle ondate di calore, attivo dallo scorso 17 maggio per i successivi quattro mesi, ha allertato i pronto soccorso, gli ospedali, le case di cura e le strutture di assistenza per gli anziani, i medici e i pediatri di famiglia, gli infermieri dell'assistenza domiciliare dell'area metropolitana, oltre agli hub e ai centri vaccinali interessati.

L'ondata di calore nelle Marche

Nelle Marche le temperature più alte tra oggi e domani si registreranno ad Ancona e Macerata, dove si toccheranno punte di 36 gradi, ma anche a San Benedetto del Tronto dove la colonnina di mercurio, domenica, arriverà a 37 gradi. Leggermente più sotto le altre città, con Ascoli che raggiungerà i 36 solo nella giornata di domenica, mentre Fermo toccherà i 35. Stessa situazione a Pesaro, dove nella giornata di sabato la temperatura massima sarà attorno ai 33 gradi e arriverà a 36 solo domenica. La città meno calda sarà invece Urbino dove domenica, secondo le previsioni Arpae, la massima sarà a 29 gradi. 

Allerta caldo: cosa fare (VIDEO)

Come consigliato dal sito dell'Arpae Emilia-Romagna, è necessario limitare, per quanto possibile, la permanenza all’aperto nelle ore più calde della giornata (tra le 11 e le 17). Si consiglia di bere molto e spesso, anche quando non si ha sete, evitando alcol e caffeina, bibite gassate o contenenti zuccheri e, in generale, bevande ghiacciate o fredde. 

E’ bene, inoltre, fare bagni o docce con acqua tiepida per abbassare la temperatura corporea, e utilizzare i climatizzatori regolando la temperatura dell’ambiente con una differenza di non più di 6/7 gradi rispetto a quella esterna. Se si utilizzano ventilatori, infine, evitare di rivolgerli direttamente sul corpo.