Cattolica, 13 marzo 2018 - Aggrediti e picchiati oggi pomeriggio in stazione da una banda di minorenni. A finire all'ospedale due ragazzi della Valconca che, appena scesi dal treno, sono stati accerchiati e pestati da cinque o sei ragazzini, davanti agli occhi allibiti degli altri viaggiatori.

I due ventenni non si rendono conto di quanto stia accadendo, ma nel giro di pochi secondi vengono presi a calci e pugni. Dopo la scarica di botte il gruppetto è scappato via a tutta velocità, facendo perdere le sue tracce.
Sull'episodio stanno indagando i carabinieri, al momento non è ancora chiaro quale sia stata la scintilla che ha innescato il pestaggio, ma tra le ipotesi sembra ci possano essere vecchi attriti tra le due fazioni.