Ancona, 5 aprile 2021 - Alla vigilia del ritorno in zona arancione, le Marche contano 182 nuovi contagi Covid. A fronte però di un numero minore di tamponi processati: 1730 nel percorso nuove diagnosi (Ieri, giorno di Pasqua, 323 casi su 1849 test). Il rapporto tra positivi e testai scende al 10,5%. Tornano a crescere i ricoveri negli ospedali (+19), mentre si registrano ancora 10 morti.

Aggiornamento Covid nelle Marche 6 aprile: raddoppia l'incidenza dei casi

Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati complessivamente 2462 tamponi: 1730 nel percorso nuove diagnosi (di cui 1059 nello screening con percorso Antigenico) e 732 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 10,5%).

Colori regioni: come cambiano dal 6 aprile

​I contagi del 5 aprile nelle Marche

I 182 positivi rilevati sono così distribuiti in regione: 57 in provincia di Macerata, 89 in provincia di Ancona, 7 in provincia di Pesaro-Urbino, 4 in provincia di Fermo, 19 in provincia di Ascoli Piceno e 6 fuori regione.

image

​Come si diffonde il Covid

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (38 casi rilevati), contatti in setting domestico (40 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (67 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (5 casi rilevati), contatti in ambiente di vita/socialità (1 caso rilevato), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (1 caso rilevato) e 1 caso proveniente da fuori regione.

Per altri 29 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 1059 test e sono stati riscontrati 184 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 17%.

Morti per Covid

Nelle Marche sono state 10, dopo le 9 di ieri, le vittime correlate al Covid-19 registrate nelle ultime 24 ore, tutte con patologie pregresse: 7 donne e 3 uomini, di età compresa tra 65 e 95 anni. Lo si apprende dal terzo bollettino quotidiano del Servizio sanitario regionale. Sono diventati 2.701 i decessi dall'inizio della crisi pandemica
(35 nei primi 4 giorni di aprile): 1.516 uomini e 1.185 donne, con un'età media di 82 anni. In provincia di Pesaro-Urbino sono morte finora 911 persone, in provincia di Ancona 840 (5 nelle ultime 24 ore), 448 in quella di Macerata, 259 nel Fermano e 216 nel Piceno. Tra le vittime ci sono anche 27 persone non residenti nelle Marche, ma decedute negli ospedali della regione.

Ricoveri per Covid in crescita

E' tornato a crescere il numero dei pazienti ' Covid-19' assistiti negli ospedali delle Marche: sono complessivamente 974, 19 in più rispetto al giorno precedente, dei quali 906 sono ricoverati nei reparti (+20) e 68 nei pronto soccorso (-1). Lo si apprende dal secondo bollettino del Servizio sanitario regionale. Nelle terapie intensive sono ricoverate 142 persone, come il giorno precedente: 37 (-1) a Pesaro, 36 a Torrette, 1 in pediatria ad Ancona, 16 a Jesi, 27 (+1) al Covid Hospital di Civitanova Marche, 5 a Senigallia, 9 a Fermo e 11 a San Benedetto del Tronto. Nelle aree di semi-intensiva sono assistiti in 212 (+6), in tutta la regione ci sono 7.796 persone in isolamento domiciliare, 49 meno di ieri, mentre nelle strutture territoriali sono ospitati complessivamente 262 pazienti (+3). Dopo 7 giorni consecutivi in calo, è stabile il numero di coloro che sono in isolamento volontario nella propria abitazione, ora 15.764; tra questi, i soggetti sintomatici sono 7.059, con 279 operatori sanitari in quarantena. Dall'inizio dell'epidemia i marchigiani che hanno trascorso volontariamente in casa il periodo di isolamento sono diventati 262.853.

Marche in zona arancione

Da domani meno restrizioni nella nostra regione, che torna in fascia arancione. Tra le principali novità: riaprono negozi, parrucchieri e centri estetici. Per i bar e ristoranti resta valido il solo asporto fino alle 22 e il servizio a domicilio.

Covid Marche: i dati di Pasqua

Ieri, 4 aprile, sono stati 323 i contagi, con una percentuale del 17,5% sui tamponi processati (1849 nel percorso nuove diagnosi). Un terzo dei casi rilevati nella provincia di Pesaro Urbino. Ricoveri comunque in calo, 9 i decessi.

Covid, le altre notizie di oggi

Zona arancione regole: cosa si può fare dal 6 aprile

Pasquetta 2021 in zona rossa: regole. Cosa si può fare

Effetti collaterali: vaccini a confronto

Colori regioni: come cambiano dal 6 aprile

"Di notte senza aria, ma mi hanno salvato"