Bologna, 8 aprile 2021 - Tornano sopra quota mille i contagi da Coronavirus in Emilia Romagna: il bollettino di oggi registra 1.075 nuovi positivi rilevati su oltre 30mila tamponi analizzati nelle ultime 24. Ieri i nuovi casi erano stati 576.

Aggiornamento Il bollettino del 9 aprile

Il tasso di positività, ovvero la percentuale dei nuovi infettisul numero di test è del 3,6%, in crescita rispetto all'1,8%, di ieri.

Il report evidenzia però un deciso calo dei morti legati al Covid: oggi sono 25, dopo il 57 di ieri e i 38 dei due giorni precedenti. 

La situazione migliora negli ospedali: i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 352 (-4 rispetto a ieri), 3.051 quelli negli altri reparti Covid (-109).

La mappa del contagio nelle province vede l'area metropolitana di Bologna con 218 nuovi casi (più 30 nel Circondario imolese), seguita da Parma con 140; poi Rimini e la zona di Forlì (entrambe con 114 nuovi casi), Ravenna (107), Reggio Emilia (104). Seguono Ferrara (88), Modena (80), l'area di Cesena (50) e, infine, Piacenza (30).

Dall'inizio della pandemia, in Emilia Romagna ci sono registrati 346.820 casi di positività, mentre i decessi sono in totale 12.271.

Gli emiliano romagnoli guariti sono 1.162 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 265.694.

casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 68.855 (-112 rispetto a ieri). Il 95,1% dei casi attivi è in isolamento a casa, senza sintomi o con sintomi lievi.

Ieri l'Emilia Romagna, che potrebbe tornare in zona arancione dalla prossima settimana,  ha superato la quota del milione di vaccini (prime somministrazioni).

Iniziato oggi il tour marchigiano-emiliano romagnolo del commissario straordinario, generale Francesco Paolo Figliuolo e del capo della Protezione Civile Fabrizio Curcio: oggi sono stati a Macerata ed Ancona. domani a Bologna e Ferrara.

Coronavirus in Italia: dati e tabella delle regioni

Sono 17.221 i nuovi casi di Covid riscontrati oggi in Italia dopo aver analizzato 362.162 tamponi, con l'indice positività al 4,75%. Nelle ultime 24 ore si registrano altri 487 morti, che portano il totale delle vittime a 112.861 da inizio pandemia. Sono 3.663 i ricoverati in terapia intensiva (-20 da ieri), con 259 ingressi giornalieri. 3.060.411 sono guariti in totale (+20.229), 544.330 gli attualmente positivi (-3.507).

Dati dalle Regioni Coronavirus nelle Marche - Covid in Veneto - Contagi in Toscana

 

image

Covid in Emilia Romagna: i numeri aggiornati

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 346.820 casi di positività, 1.075 in più rispetto a ieri, su un totale di 30.262 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 3,6%.

Dei nuovi contagiati, 456 sono asintomatici: 316 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 30 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 19 con gli screening sierologici, 6 tramite i test pre-ricovero. Per 85 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

Tra i nuovi positivi 377 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 577 sono stati individuati all’interno di focolai già noti.

L’età media dei nuovi positivi di oggi è 42,8 anni. 

Ecco la mappa del contagio per provincia dall’inizio dell’epidemia, con l'incremento dei casi nelle ultime 24 ore e il dettaglio dei sintomatici: 22.087 a Piacenza (+30 rispetto a ieri, di cui 17 sintomatici), 24.213 a Parma (+140, di cui 87 sintomatici), 41.641 a Reggio Emilia (+104, di cui 54 sintomatici), 59.208 a Modena (+80, di cui 35 sintomatici), 74.767 a Bologna (+218, di cui 121 sintomatici), 11.833 casi a Imola (+30, di cui 19 sintomatici), 21.153 a Ferrara (+88, di cui 27 sintomatici), 27.218 a Ravenna (+107, di cui 72 sintomatici), 14.484 a Forlì (+114, di cui 82 sintomatici), 17.317 a Cesena (+50, di cui 39 sintomatici) e 32.899 a Rimini (+114, di cui 66 sintomatici).

"Rispetto a quanto comunicato nei giorni scorsi sono stati eliminati 6 casi, positivi a test antigenico ma non confermati dal tampone molecolare. Sono stati inoltre eliminati altri 2 casi, sempre comunicati in precedenza, poiché giudicati non Covid-19", precisa la Regione.

Contagi a Bologna

Sui 218 nuovi casi di positività in provincia di Bologna, 121 hanno effettuato il tampone per presenza di sintomi, 60 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 2 mediante i test di pre-ricovero, 1 attraverso i test per categoria, mentre è in corso l’indagine epidemiologica per 34.

Tra i 218 nuovi contagi, 133 sono inseriti in focolai e 85 sono sporadici. Nessun caso è importato dall’estero né da altre Regioni.

Bologna: focolaio Covid alla messa delle Palme

image

Morti Covid in Emilia Romagna

Il bollettino di oggi registra 25 emiliano romagnoli morti legati al Coronavirus: 3 a Parma (una donna di 82 anni e due uomini, di 73 e 88 anni); 1 in provincia di Reggio Emilia (un uomo di 81 anni); 3 nel modenese (una donna di 93 anni e due uomini, rispettivamente di 71 anni – deceduto a Ferrara – e di 85 anni); 7 nella provincia di Bologna (due donne, di 77 anni – deceduta a Imola – e 85 anni; e 5 uomini, rispettivamente di 60 anni, due di 74, 78 e 87 anni); 6 nel ferrarese (tre donne, rispettivamente di 74, 77 e 80 anni, e tre uomini, di 75, 81 e 87 anni); 2 nella provincia di Ravenna (entrambi uomini, di 78 e 82 anni), 3 in quella di Forlì-Cesena (tutti uomini, rispettivamente di 62, 75 e 82 anni). Nessun decesso nelle province di Piacenza Rimini.

In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 12.271.

Dati dei ricoveri 8 aprile 2021 

I pazienti emiliano romagnoli ricoverati in terapia intensiva sono 352 (-4 rispetto a ieri): 10 a Piacenza (numero invariato rispetto a ieri), 33 a Parma (+2), 35 a Reggio Emilia (+2), 61 a Modena (-5), 88 a Bologna (-2), 19 a Imola (invariato), 42 a Ferrara (+1), 19 a Ravenna (invariato), 11 a Forlì (-2), 5 a Cesena (invariato) e 29 a Rimini (invariato).

Sono invece 3.051 le persone che ricevono cure negli altri reparti Covid (-109).

Emilia Romagna verso la zona arancione

"Non escludo che si possa essere arancioni dalla prossima settimana. I numeri sono confortanti in queste ultime settimane. Oggi l’indice Rt in Regione è attorno allo 0,80. Vuol dire che chiusure e restrizioni stanno contando, come sempre sono le uniche che funzionano". Sono le parole di Stefano Bonaccini, presidente dell’Emilia-Romagna, durante il suo intervento a un evento online di Confesercenti regionale.

Inoltre l'incidenza su 100mila abitanti è sotto la soglia critica dei 250 casi settimanali.

Fondazione Gimbe: i dati dell'Emilia Romagna

Migliora in Emilia Romagna, nella settimana dal 31 marzo al 6 aprile, l'indicatore relativo ai casi attualmente positivi ogni 100.000 abitanti (1588) e si registra una diminuzione (-20,8%) dei nuovi casi rispetto alla settimana precedente.
I dati emergono dal monitoraggio effettuato dalla Fondazione Gimbe. 

Ma in regione risultano ancora sopra la soglia di saturazione (40% per area medica, 30% per terapie intensive, dati Agenas) i posti letti in area medica (49%, rispetto al 44% nazionale) e terapia intensiva (48%, media Italia 41%) occupati da pazienti Covid-19. 

Sopra la media nazionale (6%) invece è la percentuale di popolazione che ha completato il ciclo vaccinale, pari al 7,1%; la percentuale di over 80 che ha completato il ciclo è pari al 44,1%, sopra alla media Italia (36,8%); la popolazione 70-79 anni che ha completato il ciclo vaccinale è del 2,2% in linea con la media nazionale (2,2%). 

Record di contagi nel carcere di Reggio Emilia

Il carcere in Italia con il maggior numero di detenuti positivi al Covid. È il non invidiabile primato della Pulce di Reggio Emilia, che emerge in un report pubblicato dal sindacato polizia penitenziaria (Spp). Attualmente in via Settembrini sono 119, ovvero il 14% degli 823 carcerati contagiati in tutta Italia, con la struttura di Catanzaro seconda a ‘soli’ 73 positivi; in totale nelle varie strutture del paese ci sono 52.207 persone recluse. Purtroppo nel caso della Pulce vanno aggiunti anche 5 detenuti gravi ricoverati al Santa Maria Nuova, oltre a una ventina di agenti della penitenziaria colpiti dal virus e oltre quaranta in isolamento fiduciario.

Covid, le altre notizie 

I cambi di colore delle regioni: cosa cambia dalla prossima settimana

Vaccino Covid: in Emilia Romagna somministrazioni nelle aziende

Astrazeneca, la decisione dell'Italia: "Uso preferenziale agli over 60"

Come cambia il piano vaccinale in Italia

Caos sul siero Astrazeneca, la guerra è geopolitica

Vaccino, le dosi in arrivo in Italia

Intesa sui vaccini in azienda

Vaccini, la visita di Figliulo nelle Marche

Effetti collaterali dei vaccini: cosa dicono Aifa ed Ema

Quando arriva in Italia il vaccino Johnson & Johnson