Coronavirus, il bollettino di oggi 1 agosto (foto Ansa)
Coronavirus, il bollettino di oggi 1 agosto (foto Ansa)

Ancona, 1 agosto 2020 - Sono 5 i nuovi contagi da Coronavirus rilevati nelle MarcheIl Gores, gruppo operativo regionale che coordina l'emergenza sanitaria ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 960 tamponi, di cui 567 nel percorso nuove diagnosi e 393 nel percorso guariti. I positivi rilevati sono 5: 4 in provincia di Macerata (1 caso accertato e 2 suoi contatti e 1 rientro dall'estero), e 1 caso in provincia di Ancona da accesso al Pronto Soccorso.

AGGIORNAMENTO Coronavirus, bollettino di oggi 2 agosto. Nelle Marche 8 nuovi contagi

Per il 47esimo giorno consecutivo non sono state registrate vittime legate al Covid-19. Dall'inizio della crisi pandemica, le vittime restano 987, 50 delle quali senza malattie pregresse: 589 uomini e 398 donne, con un'età media di 80 anni e mezzo. In provincia di Pesaro e Urbino sono morte finora 523 persone, in provincia di Ancona 214, in quella di Macerata 164, 65 nel Fermano e 13 nel Piceno; nel bilancio dei morti per il Covid-19 ci sono anche 8 persone che non risiedevano nelle Marche.

Nelle ultime 24ore nelle Marche le persone ricoverate per coronavirus sono aumentate da sei ad otto: un paziente in più a Macerata e uno a Marche Nord si sommano ai sei già degenti (uno a Macerata, uno in Malattie infettive ad Ancona, tre in Infettive Marche nord e una in Ostetricia e ginecologia sempre a Marche nord). Risulta dall'ultimo aggiornamento del Gores. Un solo ospite in strutture territoriali (Rsa Campofilone). Intanto i guariti dalla Covid-19 salgono da 5.750 a 5.758) mentre i positivi in isolamento domiciliare calano invece da 141 a 136. Attualmente in 1.034 sono isolati in casa per contatti con contagiati (86 con sintomi) tra cui 25 operatori sanitari.

E' nato Liam, a Pesaro primo parto da mamma positiva al Covid

Pesaro, è nato Liam: primo parto da mamma positiva al Covid

Primo parto di una donna positiva al Covid-19 nel reparto di ostetricia e ginecologia del San Salvatore dell’azienda ospedaliera Marche Nord. La donna, 28 anni, residente nel Comune di Terre Roveresche, positiva al tampone, ha dato alla luce Liam, con la procedura del parto indotto. 
Per la struttura, che la Regione ha assegnato come idonea per i parti delle donne Covid positive, ha accolto fino ad ora quattro ricoveri post partum e ieri il primo parto da donna Covid positiva. "La struttura del presidio di Pesaro è attiva – spiega il direttore di ostetricia e ginecologia di Marche Nord Claudio Cicoli – stiamo lavorando su due fronti proprio per dare a tutte le donne e ai neonati la migliore assistenza nel massimo della sicurezza per le pazienti e gli operatori sanitari".

Le altre notizie del Covid

La situazione in Emilia Romagna

Coronavirus, allarme in Francia: 1.300 nuovi casi (e quasi mille in Germania)

Scuola, Azzolina: "Didattica a distanza un giorno a settimana". Ok a linee guida da 0-6