Gli spazi allestiti per emergenza Covid 19 ricavati negli ambulatori medici in via della Crocetta nellÕex ospedale del Ceppo. Luca Castellani/FotoCastellani

Ancona, 12 luglio 2020 - Un solo positivo al Covid e nessuna vittima. E' questo il dato più importante del bollettino sul Coronavirus di oggi, 12 luglio, per quanto riguarda le Marche, dove il numero complessivo dei contagi dall'inizio dell'epidemia sale a quota 6.792 (il 7,59% rispetto agli 89.441 tamponi processati). I casi sono così distribuiti a livello provinciale: 2.764 a Pesaro e Urbino, 1.879 ad Ancona, 1.158 a Macerata (uno in più rispetto a ieri), 473 a Fermo, 293 ad Ascoli Piceno e 237 fuori regione.

Aggiornamento Il bollettino del 13 luglio

Il nuovo contagio rilevato è un uomo pachistano, marito di una giovane che ha appena partorito in provincia di Macerata.

Leggi anche "Stato d’emergenza, una forzatura". Il virologo: scenderò in piazza - Nuovo kit per individuare il Covid-19 anche negli asintomatici - Batte il Covid e torna a casa dopo 4 mesi di ospedale

Il Gores ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 1.061 tamponi: 630 nel percorso nuove diagnosi e 431 nel percorso guariti. Il nuovo caso positivo è stato registrato nella provincia di Macerata.

Per il terzo giorno consecutivo, restano 4 i pazienti 'Covid-19' ricoverati: 3 si trovano nel reparto non infettivi di Macerata e 1 in quello di Pesaro; per il trentaquattresimo giorno consecutivo sono vuote le terapie intensive, cosi' come non ci sono pazienti nelle aree di semi-intensiva e nelle degenze dedicate ai post acuti, mentre restano ancora 2 gli ospiti della struttura territoriale di Campofilone (Fermo). Nelle ultime 24 ore, il totale dei pazienti dimessi e guariti e' salito a 5.650 (3 in piu' rispetto a ieri), i positivi in isolamento domiciliare sono diventati 163 (-2 rispetto a ieri), mentre le vittime registrate (in attesa dell'aggioramento odierno) sono 987.

Dopo cinque giorni consecutivi di crescita, è calato il numero di coloro che sono in isolamento volontario nella propria abitazione: 518 (-20) e, tra questi, 63 (+3) con i sintomi del 'Covid-19'; gli operatori sanitari in quarantena sono 15. Dall'inizio dell'epidemia i marchigiani che hanno passato volontariamente in casa due settimane di isolamento sono diventati 37.300, i casi complessivamente diagnosticati 90.191 e i tamponi processati 149.154, numero che comprende anche i test effettuati sulla stessa persona e il percorso guariti.

Ieri contagiata un'anziana di una casa di riposo

Quattro, invece i casi positivi segnalati nelle Marche tra venerdì e ieri: due in provincia di Pesaro e Urbino, uno in quella di Ancona e uno fuori regione. Tra i contagi recenti ce n’è uno che riguarda la provincia di Ancona. Si tratta di una persona anziana, una 89enne ospite di una casa di riposo dell’Anconetano che è risultata positiva ad un tampone di controllo all’interno della sede. Per fortuna la signora è asintomatica, anche a causa di una carica virale bassa, e sarà sottoposta ad ulteriori test nei prossimi giorni.