Coronavirus, l'8 luglio ci sono 49 nuovi positivi (Foto Ravaglia)
Coronavirus, l'8 luglio ci sono 49 nuovi positivi (Foto Ravaglia)

Bologna, 8 luglio 2020 – Cotninuano a fare tremare i nuovi focolai di covid-19 che si accendono in varie zone della regione, anche se buona notizia è che non ci sono state nuove vittime.. Oggi i nuovi positivi segnalati sono 49, 38 dei quali asintomatici. Di questi 49 contagati, 40 interessano le province di Parma, Bologna e la Romagna. In particolare, su 13 nuovi positivi riscontrati in provincia di Parma – tutti asintomatici e in isolamento domiciliare – 9 fanno riferimento a lavoratori impiegati in attività produttive della Bassa parmense, entrati in contatto con i casi positivi relativi al focolaio in un’azienda cooperativa con sede legale in Lombardia, in provincia di Mantova.

Intanto, la Regione stanzia altri 10 milioni per erogare premi ai lavoratori della sanità pubblica, tecnici e amministrativi compresi.

Leggi anche "In estate nuovi focolai" - "Il virus ora viene dall’estero" - Coronavirus, tutto quello che ancora non sappiamo - "Solo il vaccino lo potrà fermare"

Il focolaio di Bologna

Sono invece 16 i casi nel Bolognese, di cui 9 asintomatici. Complessivamente, sono 12i casi riferibili a focolai già noti e sotto controllo.

La Romagna

In Romagna i nuovi casi sono 11 (cinque sono cittadini di Bangladesh e Senegal appena rientrati), di cui 8 asintomatici. Sette casi sono in provincia di Rimini:  4 sono appena dall’estero, 3 dei quali asintomatici e in isolamento domiciliare, il quarto sintomatico e ricoverato non in gravi condizioni. Gli altri 3 casi sono emersi a seguito di tamponi di screening al momento del ricovero, due presentano lievi sintomi. A Ravenna un nuovo caso, anche in questo caso si tratta di uno straniero appena atterrato dall'estero e in isolmanento domiciliare.

La mappa del contagio

Ecco come sono distribuiti i 49 nuovi casi rilevati nelle ultime ore: 4.560 a Piacenza (+3), 3.700 a Parma (+13), 5.015 a Reggio Emilia (+3, di cui 2 sintomatici), 3.977 a Modena (+3, di cui 1 sintomatico), 4.999 a Bologna (+16, di cui 7 sintomatici); 404 a Imola (invariato), 1.031 a Ferrara (invariato); 1.080 a Ravenna (+1, asintomatico già in siolamento perché appena rientrato dall'estero), 963 a Forlì (invariato), 812 a Cesena (+3) e 2.214 a Rimini (+7, di cui 3 sintomatici).

I nuovi tamponi effettuati sono 4.877 a cui si aggiungono altri 1.611 test sierologici. Le nuove guarigioni sono 38 per un totale di 23.415, l’81,4% dei contagiati da inizio crisi. I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 1.071 (+ 11 rispetto a ieri. Le persone in isolamento a casa, cioè quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 962, 10 in più rispetto a ieri, 89,8di quelle malate. I pazienti in terapia intensiva sono 10 (come ieri), quelli ricoverati negli altri reparti Covid sono 99 (+1).

Nuovo premio ai sanitari

Dopo il primo riconoscimento erogato a maggio, la Regione Emilia-Romagna ha deciso di destinare altri 10 milioni di euro ai lavoratori della sanità pubblica. Questa volta a beneficiarne sarà tutto il personale, compresi tecnici e amministrativi e quindi compresi anche i dirigenti. Insomma tutti quelli che fanno parte della ‘macchina’ che assiste e cura i cittadini. Ecco come saranno distribuiti: 

per l’Asl di Piacenza i fondi a disposizione sono quindi 618.622 euro, per l’Azienda ospedaliera di Parma 695.476 euro, per l’Asl di Parma 448.981 euro, per l’Asl di Reggio Emilia 1.148.071 euro, per l’Azienda ospedaliera di Modena 635.371 euro, per l’Asl di Modena 795.816 euro, per l’Asl di Bologna 1.425.222 euro, per l’Istituto ortopedico Rizzoli di Bologna 213.323 euro, per l’Azienda Ospedaliera Sant’Orsola di Bologna 838.349 euro, per l’Asl di Imola 307.585 euro, per l’Azienda ospedaliera di Ferrara 419.585 euro,  per l’Asl di Ferrara 465.238 euro, per l’Asl della Romagna 2.592.560 euro.

Il bilancio della Protezione civile

Risalgono i nuovi contagi di coronavirus in Italia: nelle ultime 24 ore si sono registrati 193 nuovi casi mentre ieri 138. Di questi 71 sono in Lombardia, il 36,7% del totale, e 49 in Emilia Romagna. Attualmente i casi totali sono 242.149. Rispetto a martedì le vittime diminuiscono con un incremento di 15 nelle ultime 24 ore mentre ieri erano 30. Il totale dei morti per Covid sale a 34.914. Quattro le Regioni che non fanno segnare nuovi casi: Umbria, Sardegna, Valle D'Aosta e Molise, oltre alla provincia di Trento. I tamponi nelle ultime 24 ore sono 50.443, circa 7mila più di ieri.

Sospesi i voli dal Bangladesh

Oggi, per la prima volta dall'inizio dell'emergenza Covid l'Italia ha respinto alla frontiera per "motivi di sanità pubblica" cittadini di un Paese extra Ue: 165 bengalesi, 40 sbarcati a Malpensa e 125 a Fiumicino con due voli via Doha, sono stati rimandati in Qatar senza che fosse consentito loro di lasciare gli aerei. Il problema del rientro in Italia dei cittadini dal Bangladesh, che ha già fatto risalire i contagi nel Lazio, è esploso ormai da giorni ma la presenza su un charter da Dacca due giorni fa di 36 positivi su 274 passeggeri, ha spinto Speranza a sospendere per una settimana i voli diretti con quel Paese. Una mossa che però non ha alcun effetto sui voli 'indiretti', quelli che transitano da altri scali prima di arrivare in Italia. Di qui la richiesta all'Europa di un'azione comune.

L'esperto

Se c'è chi come il dottor Stefano Bussetti, sub commissario dell’Ausl Romagna, ritiene inevitabili nuovi focolai in queste settimane estive, conviene tenere la guardia alta. E monitorare l'andamento dell'epidemia. L'aggiornamento di oggi è attesto tra le 17 e le 18, quando la Regione Emilia Romagna diramerà il bollettino sul Coronavirus di oggi, 8 luglio. A seguire giungeranno i dati del Ministero della Salute e della Protezione Civile, che serviranno a fare il punto sull'Italia. Noi ve ne daremo conto qui sotto in tempo reale.