Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
25 apr 2020

Coronavirus Marche, 30 nuovi casi e 5 decessi

Andamento altalenante dopo il boom di nuovi positivi registrato giovedì, oggi nuova frenata

25 apr 2020
pierfrancesco curzi
Cronaca
epa08179730 A laboratory assistant prepares a test for the Coronavirus at the Amedeo di Savoia hospital in Turin, Italy, 30 January 2020. The coronavirus, called 2019-nCoV, originating from Wuhan, China, has spread to all the 31 provinces of China as well as more than a dozen countries in the world.  EPA/ALESSANDRO DI MARCO
Coronavirus, i test (immagine di repertorio)
epa08179730 A laboratory assistant prepares a test for the Coronavirus at the Amedeo di Savoia hospital in Turin, Italy, 30 January 2020. The coronavirus, called 2019-nCoV, originating from Wuhan, China, has spread to all the 31 provinces of China as well as more than a dozen countries in the world.  EPA/ALESSANDRO DI MARCO
Coronavirus, i test (immagine di repertorio)

Ancona, 25 aprile 2020 - Trenta nuovi casi di coronavirus accertati nelle Marche su 1.143 tamponi effettuati. Questo il bollettino del Gores di oggi che riabbassa la curva dei contagi. Un sospiro di sollievo visto che ieri la percentuale dei contagi da Coronavirus nelle Marche era salita più del doppio rispetto al giorno precedente smorzando tutti gli entusiasmi.

La curva altalenante conferma comunque un trend ancora da decifrare. Dopo l’incredibile risultato di giovedì, con appena 28 casi positivi su 1.130 tamponi (poco meno del 2,5%), ieri il Gores aveva lasciato tutti sorpresi annunciando le statistiche raccolte con 76 nuovi casi di Covid-19 accertati nelle Marche, il 5,3% rispetto ai 1.440 tamponi processati.

Leggi anche Muore di covid dopo il trapianto - Test sierologici, come funziona - Le date della ripartenza 

Superato un altro muro numerico di rilievo, i 6mila contagiati: in tutta la regione i positivi sono diventati 6.058 rispetto ai 34.256 tamponi processati.  

I decessi

Nell'aggiornamento del pomeriggio, il Gores ha poi fatto sapere che, nelle ultime 24 ore, i decessi nelle Marche sono stati 5: 4 persone residenti in provincia di Pesaro-Urbino e una in quella di Macerata, di età compresa tra 72 e 85 anni; tra questi anche un uomo di 84 anni senza patologie pregresse.

Il totale delle vittime dall'inizio della crisi sale così a 879, 541 uomini e 338 donne, con un'età media di poco superiore agli 80 anni. In provincia di Pesaro-Urbino il numero delle vittime è arrivato
a 475, in quella di Ancona 187, in quella di Macerata 134, nel Fermano 63 e nel Piceno 12; nelle Marche sono morte altre 8 persone che non risiedevano nella regione. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?