Coronavirus, il bollettino di oggi 25 settembre (foto Ansa)
Coronavirus, il bollettino di oggi 25 settembre (foto Ansa)

Ancona, 25 settembre 2020 - Risalgono i contagi covid nelle Marche: continua quindi l'altalena che ha carattrizzato i giorni scorsi. Nelle ultime 24 ore sono stati testati 1547 tamponi: 887 nel percorso nuove diagnosi e 660 nel percorso guariti. I positivi sono 33 nel percorso nuove diagnosi, mentre ieri erano stati 17 in tutta la regione. Ecco dove sono: 8 in provincia di Ascoli Piceno, 7 in provincia di Pesaro Urbino, 9 in provincia di Macerata, 7 in provincia di Ancona, 1 in provincia di Fermo e 1 fuori regione.

Questi casi comprendono 7 contatti stretti di casi positivi, 11 casi in ambito domestico, 10 soggetti sintomatici, 1 caso rilevato dallo screening lavorativo realizzato in ambito scolastico e 4 casi in fase di verifica.

L'aggiornamento del 26 settembre

I ricoveri e i dimessi

Sono scesi a 24 (-4) i ricoverati per covid 19 negli ospedali marchigiani. Due i degenti in terapia intensiva, secondo l'aggiornamento del Gores: uno a Marche Nord, l'altro a Torrette di Ancona. Gli altri 22 ricoverati sono così distribuiti: 12 a Torrette, 4 a Marche Nord, 6 all'ospedale di Fermo. Sono 18 gli ospiti di strutture territoriali, tutti nella Rsa di Campofilone. Crescono i positivi in isolamento domiciliare, che passano da 672 a 697. In calo invece le persone in quarantena per contatti con i positivi che passano da 2.476 a 2.453: 259 con sintomi, 67 operatori sanitari. I dimessi/guariti salgono infine a 6.140.

I decessi

Non si sono registrate vittime nelle ultime 24 ore nelle Marche, a causa del Coronavirus. I decessi restano 990: 589 uomini e 401 donne con un'età media di 80 anni e mezzo e che, quasi nel 95% dei casi, presentavano patologie pregresse. La provincia più colpita è quella di Pesaro Urbino dove sono morte 523 persone, seguita da Ancona (214), Macerata (165), Fermo (66) e Ascoli Piceno (14). Le vittime provenienti da fuori regione sono otto.

Il contagio in Italia

I nuovi contagi da Covid registrati nelle ultime 24 ore sono 1.912, rilevati sulla base di 107.269 tamponi effettuati. Sono 20 le vittime. Il totale delle vittime dall'inizio dell'emergenza è di 35.801. Sempre nelle ultime 24 ore i pazienti guariti/dimessi sono stati 954. Sono invece 244 i pazienti ricoverati in terapia intensiva.

Intanto scattano i primi giri di vite in Italia: a Genova (in centro storico), Foggia e in Campania arriva l'obbligo di mascherine all'aperto tutto il giorno. Cresce sempre di più la preoccupazione nel resto d'Europa: nuove restrizione sono state imposte in Francia, Spagna e Gran Bretagna, dove si registra un'impennata di casi. 

Le altre notizie

I dati dell'Emilia Romagna

Covid, la lista nera Ue: Italia a basso rischio. Scoppia il caso Francia, 16mila contagi

Covid, il carnevale di Rio De Janeiro rinviato sine die