Coronavirus, il bollettino di oggi, 29 settembre: 26 casi nelle Marche (Foto Crocchioni)
Coronavirus, il bollettino di oggi, 29 settembre: 26 casi nelle Marche (Foto Crocchioni)

Ancona, 29 settembre 2020 - Il Covid rialza la testa nelle Marche. Dopo i 5 nuovi positivi di ieri il bollettino sul Coronavirus di oggi, 29 settembre, registra altri 26 casi su 1.540 tamponi processati (859 nel percorso nuove diagnosi e 681 nel percorso guariti), un dato in linea con i giorni precedenti. Dall'inizio dell'epidemia il conto delle persone che hanno contratto il virus sale quindi a quota 7.915.

Aggiornamento Il bollettino Covid del 30 settembre

Il Gores (Gruppo regionale per l'emergenza sanitaria) precisa che i 26 contagi sono stati trovati nel percorso nuove diagnosi. Di questi, 13 nella provincia di Ascoli Piceno, 7 ad Ancona e 6 a Macerata.

“Riguardano 1 rientro dall'estero (Egitto) – si legge nella nota -, 12 soggetti sintomatici, 4 contatti in ambito domestico, 4 contatti stretti di casi positivi, 2 contatti rilevati in ambiente di vita e 3 casi in fase di verifica”.

Nessun decesso

Nelle ultime 24 ore non ci sono state delle nuove vittime legate al 'Covid-19' nelle Marche. Il bilancio dell'inizio della pandemia è di 990 persone decedute, 589 uomini e 401 donne, con un'età media di 80 anni e mezzo. In provincia di Pesaro-Urbino sono morte finora 523 persone, in provincia di Ancona 214, in quella di Macerata 165, 66 nel Fermano e 14 nel Piceno; nel bilancio delle vittime ci sono anche 8 persone che non risiedevano nelle Marche.

Crescono i guariti

Sono stabili a 29 i ricoverati per covid nelle Marche, mentre quelli in terapia sono tre: uno all'ospedale di Torrette di Ancona, uno a Marche Nord, uno all'ospedale di San Benedetto del Tronto, dove si trova anche un paziente in semi intensiva. Gli altri 25 degenti sono ad Ancona, (9 a malattie infettive, uno in clinica pediatrica, una in clinica ostetrica-ginecologica), Marche Nord (1) e Fermo (11). Il consueto aggiornamento del Gores indica un aumento dei positivi in isolamento domiciliare che passano da 733 a 752, anche delle prsone in quarantena, da 2.794 a 2.374: 284 con sintomi, 66 operatori sanitari. In calo gli sopiti di strutture territoriali, che sono 12, tutti nella Rsa di Campofilone, mentre i dimessi/guariti salgono a 6.161.

Covid, le altre notizie di oggi

I numeri dell'Emilia Romagna

Cacciatori di virus: tracciamento a ostacoli. Impossibile trovare origine di molti contagi

Genoa choc, 14 tesserati positivi al Coronavirus

Rebus vaccini, ecco perché mancano le dosi