I dati Covid delle Marche di oggi, 4 dicembre
I dati Covid delle Marche di oggi, 4 dicembre

Ancona, 4 dicembre 2020 - I nuovi contagi da Coronavirus nelle Marche secondo il bollettino di oggi, 4 dicembre, sono 492. Nel giorno in cui si saprà anche se i marchigiani potranno finalmente godere del ritorno in zona gialla o se invece resteranno arancioni. Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 4817 tamponi in totale: 2847 nel percorso nuove diagnosi (di cui 1222 nello screening con percorso Antigenico) e 1970 nel percorso guariti. 

Aggiornamento: contagi Marche del 5 dicembre

Cala ancora l'incidenza dei positivi sui tamponi processati nel percorso nuove diagnosi: 17,2% su 2847 test. Ieri la percentuale era al 18,1%.

Marche gialle o arancioni: oggi il verdetto

La geografia dei contagi provincia per provincia

Ecco come sono distribuiti i positivi nel percorso nuove diagnosi: 167 in provincia di Macerata, 92 in provincia di Ancona, 105 in provincia di Pesaro-Urbino, 70 in provincia di Fermo, 48 in provincia di Ascoli Piceno e 10 da fuori regione.

L'origine dei contagi


Questi casi comprendono soggetti sintomatici (64 casi rilevati), contatti in setting domestico (108 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (135 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (23 casi rilevati), contatti in ambienti di vita/socialità (13 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (6 casi rilevati), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (20 casi rilevati), screening percorso sanitario (12 casi rilevati). Per altri 111 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 1222 test e sono stati riscontrati 42 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare).

Covid Marche: ricoveri in calo

Calo generalizzato di ricoveri nelle Marche per Covid-19: nelle ultime 24 ore sono passati da 614 a 605 (-9). Sei i pazienti in meno nei reparti Semintensivi (da 148 a 142), uno in meno in Terapia intensiva (da 88 a 87), -2 nei reparti non intesivi (da 378 a 376). Sono 36 le persone dimesse da ospedali nell'ultima giornata. Emerge dal bollettino di aggiornamento del Servizio Sanità della Regione. In calo anche le persone assistite nei Pronto soccorso (non considerate tra i ricoverati) che passano da 33 a 28 (-5) mentre aumento gli ospiti di strutture territoriali (da 251 a 258, -7). Intanto continua a salire il numero di positivi in isolamento domiciliare (18.756, +421) mentre cala quello degli isolati in casa per contatto (14.555, -594; 3.492 con sintomi, 546 operatori sanitari); i guariti ora sono 10.866 (+73).

Covd Marche: i decessi

Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che purtroppo nelle ultime 24 ore si sono verificati nove decessi.

Tamponi di massa

Al via il 18 dicembre nelle Marche lo 'screening' della popolazione marchigiana per la prevenzione del contagio da Covid-19: "sarà su gratuito, su base volontaria. Saranno utilizzati i tamponi antigenici rapidi - risposta in 15-30 minuti - per concludere lo screening diffuso in tempi brevi".
Il progetto è stato approvato dalla giunta regionale nel tardo pomeriggio: "Le Marche sono la prima Regione a promuovere un'iniziativa di larga scala, dopo il progetto di screening diffuso eseguito nei giorni scorsi in Alto Adige". Dal 18 dicembre si partirà dalle città capoluogo di Provincia (Ancona, Pesaro, Macerata, Ascoli Piceno e Fermo); seguiranno le città con più di 20 mila abitanti (Senigallia, Jesi, Osimo, Fabriano, Falconara Marittima, San Benedetto del Tronto, Porto Sant'Elpidio, Civitanova Marche, Recanati e Fano), e un target di popolazione di 698.651 abitanti". A gennaio la seconda fase "che coinvolgerà gli altri comuni marchigiani con meno di 20 mila abitanti, per un target di 819.749 cittadini".

Coronavirus Marche: i dati del 3 dicembre

Ieri era sceso sensibilmente il tasso d'incidenza tra nuovi positivi e tamponi: 18,1%, quasi otto punti percentali rispetto al giorno precedente quando si era attestato sul 26,3%. Sono stati 476 i nuovi casi di contagio, purtroppo stati registrati sette decessi. In calo anche il numero dei ricoveri. 

Covid, le altre notizie del 4 dicembre

I dati Covid dell'Emilia Romagna

Rapporto Censis: italiani favorevoli alla stretta anti-Covid per Natale. Pdf

Nuovo Dpcm: spostamenti e congiunti. Ecco cosa si può fare a Natale

Lotteria scontrini, negozianti già divisi